Quanta bellezza e complessità nel disegno di un bambino? Un corso di PInAC per imparare a “decifrare” l’arte infantile

La Fondazione PinAC di Rezzato (Brescia) organizza:

Quando è bello un disegno? Corso di formazione per adulti

a cura di Elena Pasetti

Come ci si pone davanti a un disegno infantile? Cosa ci consente di metterci in relazione dialettica con l’espressione grafico-pittorica delle bambine e dei bambini? Che cosa significa valutare e misurare assegnando un voto agli elaborati realizzati? Come influisce il gusto personale? E i modelli e i contesti culturali e ambientali?

Il corso affronta in modo teorico ed esperienziale una serie di nodi problematici relativi all’interpretazione e alla valutazione del disegno infantile. Questo percorso è un prezioso strumento per insegnanti, genitori e per tutti gli adulti interessati: permette di riflettere in chiave critica e di approfondire il proprio modo di rapportarsi all’espressività grafica-pittorica di bambini e bambine.

Durante il primo incontro si approfondiranno i nodi critici e gli atteggiamenti degli adulti (siano essi educatori, insegnanti, o semplicemente genitori in relazione con l’espressività dei piccoli) nei confronti dell’espressività infantile.

Nel secondo incontro, partendo da elaborati sviluppati in classe o da archivi familiari, ci si eserciterà a leggere e a ragionare su una possibile griglia di osservazione/ valutazione degli elaborati stessi.
_________________________________________________

Date: 17 febbraio e 2 marzo 2020. Si richiede la partecipazione a entrambi gli incontri
Orario: Dalle 17.00 alle 19.00
Contributo richiesto: €50
Per info e prenotazioni: servizieducativi@pinac.it, 030-2792086
Il corso verrà attivat al raggiungimento della quota minima di 12 partecipanti.