Twitter

Nota Tecnica su Twitter

14 giugno 2014

Occhio ai titoli dei post (leggi la nota ad hoc: click qui, contiene anche i consigli utili per i titoli in generale) anche per quanto riguarda Twitter. Il tuo titolo verrà inesorabilmente tagliato brutalmente a un certo punto e solo quel che resta sarà utilizzabile per le ricerche. Fondamentale è, quindi, che gli elementi importanti siano all’inizio.  Tenete conto che i vostri articoli vengono twittati in automatico e non manualmente, per cui avete dei vincoli precisi e più stringenti che non se faceste dei tweet diretti voi stessi tramite il vostro account personale. (In realtà potete intervenire sul risultato, usando l’opzione che trovate verso il fondo della pagina in cui state scrivendo il post, ma lo vediamo dopo).

Esempi.

1- In questo è quasi tutto dentro. Ok.

Annecy: i premi speciali 2014 – – please ReTwitta!

Solo Quasi, perché mancano questi elementi: #mifa e @annecyfestival e #annecyfestival che sarebbero stati utilissimi per collocare i vostri tweet-post nella selezione di twitter dedicata al festival e nello spazio twitter del festival.
Tuttavia, dato che difficilmente quegli elementi possono stare nel rilancio automatico (perché dovreste metterli nel Titolo!), basta fare un tweet manuale dal proprio account personale, contenente gli elementi citati, l’url breve del post e un titolo brevissimo ad hoc. Se si vuole. Se no si fa senza.

2- In questo non si capisce di cosa si parla.

Le varie incarnazioni a fumetti dei … – – please ReTwitta!

Per carità, ho molti altri spara-Twitter attivi che caricano anche un po’ di hashtag dalle categorie e cercano di stipare nei 140 caratteri (in realtà sono meno, quelli davvero utili) anche un po’ di testo, ma non fateci conto, perché per fare quello sacrificano, ovviamente, le immagini che, invece, sono fondamentali per la visibilità e i rilanci del tweet.
Certo, condensare efficacemente richiede uno sforzo intellettuale maggiore: condensare in un titolo corto sia l’essenziale, sia le parole chiave, sia le parole che attirano l’attenzione, hashtag e eventuali chiocciole, per giunta in italiano!… Ma se vuoi la maggior diffusione possibile del tuo post, vale la pena provarci.

Consigli per l’uso di Twitter: 
http://www.becommunitymanager.it/10-trucchi-per-scrivere-titoli-efficaci-su-twitter/
http://www.apclick.it/15-consigli-per-un-account-twitter-di-successo/
http://www.dariovignali.net/scrivere-tweet-virali/
http://www.giovannifracasso.it/2012/07/26/come-scrivere-un-titolo-figo-ed-efficace-per-twitter/
http://www.marketingsocialnetwork.it/social-marketing/twitter-efficace-in-4-mosse/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.