Orgoglio Italiano all’Estero: Fabio Bono sarà il prossimo disegnatore di De Rode Ridder

Per comprendere l’importanza di questa notizia si deve fare un breve ma necessario prologo: Chi è, o meglio Cos’è il fenomeno “De Rode Ridder”?
“De Rode Ridder” (in italiano “Il Cavaliere Rosso”) è un personaggio mitico del fumetto belga nato nel lontano 1946 dalla penna di Willy Vandersteen (definito il “Walt Disney delle Fiandre” visti i 200 milioni di copie vendute delle sue molteplici creazioni letterarie).
Nella storia di questa serie si sono alternati solamente 3 disegnatori (2 fiamminghi ed un tedesco) per un totale di 249 libri.
Per festeggiare il numero 250, l’editore Standaard Uitgeverij ha deciso un restyling vigoroso del personaggio, affidandosi allo stile più moderno e dinamico di Bono, ormai affermato autore di numerose serie nei paesi francofoni. In particolare le due trilogie su Templari e Catari hanno riscosso un notevole successo nei Paesi fiamminghi, destando appunto l’interesse dell’editore belga che era in quel momento alla ricerca del sostituto ideale di CLAUS SCHOLZ,
il precedente disegnatore della serie.
Il primo albo del nuovo corso sarà pubblicato nella primavera 2016, preceduto da un grande lancio pubblicitario (con collaborazioni importanti come quello con la Croce Rossa) e avrà cadenza trimestrale per una durata minima di 2 anni.
Fabio Bono si farà accompagnare in questa avventura ricca di responsabilità dal suo fedele pard Dimitri Fogolin, lo stesso colorista (sempre italianissimo) delle sue tre predenti serie (“Cathares”, “Marco Polo” e “Darwin” di prossima pubblicazione per Glenat).
La sceneggiatura sarà affidata a Marc Legendre, brillante scrittore belga di numerose serie di successo in Francia e Belgio.
Nelle immagini: due statue del personaggio in Belgio e il nuovo Cavaliere Rosso di Bono.
Il sito dell’Editore:  www.wpg.be
Rode Ridder Story, PDF online: tutto sul Cavaliere Rosso (prossimamente sarà aggiornato con il nuovo restyling):
click qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *