Enrico Bagnoli passed away

Enrico Bagnoli_Martyn Mistère lito 2006Lo avevamo ricordato in occasione di un suo recente compleanno (click qui) e ora Alfredo Castelli ci ha appena segnalato che anche Enrico Bagnoli se n’è andato. Era nato a Milano il 21 agosto 1925 e aveva da poco compiuto 87 anni. Quando ne parlammo, scrivemmo tra l’altro: “… ancora in servizio effettivo, con la sua matita al lavoro per Martin Mystère. Ha iniziato, a quanto si dice, a diciotto anni con le Edizioni Alpe, per poi passare attraverso L’Intrepido, Dinamite, Topolino, la francese Editions Mondiales, l’americana St.John (che lanciò Joe Kubert), l’inglese Fleetway, la tedesca Springer Verlag… E ancora Mondadori con I Classici Audacia di Mondadori, Superman e Batman, che lo hanno visto come responsabile. Nel 1969 è redattore del Corriere dei Piccoli, poi è alla Fabbri. Dal 1985 disegna Martin Mystère, con lo pseudonimo Henry. Ha appena terminato di disegnare l’episodio Ritorno ad Allagalla, che si riallaccia a Il terrore di Allagalla, una delle prime storie da lui disegnate per Dinamite nel 1946, 65 anni fa.”
EnricoBagnoli-autoritrattoIlTerroreDiAlagalla-Dinamite-Bagnoli

Scrivi il tuo bel Commento, dai! Ma prima leggi qui: Criteri di comportamento per i Commenti. Potete condividere il vostro contributo positivo, nuovi elementi utili per i lettori di afNews, integrazioni, correzioni, documentazioni aggiuntive, segnalazioni specifiche relative all’articolo e cose del genere che possano servire a completare e arricchire i contenuti liberamente condivisi in uno spirito di positiva partecipazione collettiva. Perciò se siete adirati, un pelo fuori di voi, pronti a scatenare una flame war ecc. datevi una calmata, rilassatevi e scrivete un commento privo di insulti, agitazione, furor sacro ecc.: viceversa verrà semplicemente cancellato. Non è afNews il posto adatto a certi comportamenti. Punto. Leggete con molta attenzione il paragrafo Norme Vincolanti di Comportamento dalla sezione di menù HELP! e, se volete commentare su afNews, adeguatevi. Tenete conto che tutti i commenti sono soggetti a moderazione, oltre al controllo automatico anti-spam, e non tutti verranno necessariamente pubblicati. Ricordate anche che la zona commenti diretti di afNews non è intesa come spazio “forum” o come arena per le polemiche, ma solo come spazio di arricchimento comune, basato solo su fatti documentabili. Per forum, discussioni e polemiche si usino gli spazi ad hoc sui Social. Buon divertimento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.