Voilà: riviste per Giovani Lettori su carta e in rete

jb315-couv E’ un mensile per Giovani lettori, jeBouquine, e ha molti anni di esperienza alle spalle (edito da Bayarde Presse a partire dal 1984) nel contribuire alla lettura dei giovani (10-15 anni), con fumetti, racconti illustrati, classici e rubriche di cinema, musica, attualità, umorismo, giochi, fumetto, letteratura, scienza, interviste, approfondimenti… Una ventina di anni fa la torinese SEI ne tradusse un po’ per l’Italia. Il mensile RoditekSEI-9-1990-Giardino seguì il successo di J’aime lire (in edicola dal 1977, per lettori ancora più giovani) ed è il complemento della rivista generalista Okapi (10-15 anni), accompagnata da DLire (dal 2001) per i pre-adolescenti (9-13 anni). Per jeBouquine ha scritto appositamente il noto jeBouquine-02-2001romanziere Daniel Pennac, per dirne uno, e nomi famosi del fumetto come Frank Le Gall, Yves Chaland, la coppia Dupuy Berberian, Jacques de Loustal, André Juillard, Floch e, tra gli altri, come vedete qui accanto nella copertina della serie italiana rinominata Roditek, anche il nostro  grande Vittorio Giardino (in questo caso con particolari “illustrazioni a fumetti”). La rivista capofila J’aime lire diede origine a diverse  imitazioni e rivendicò, nel 2003, il record di due milioni di lettori al mese. Insomma, VittorioGiardino-Roditek9-1990davvero niente male. Sarebbe possibile fare altrettanto, oggi, in Italia, con successo? Bel quesito. Intanto vi segnaliamo il sito internet jebouquine.com jebouquineche offre una naturale e attraente integrazione alla rivista cartacea, aggiungendo contributi  multimediali di vario genere, dalla musica al cinema, all’animazione, dai concorsi per giovani scrittori ai giochi. E non manca, ci mancherebbe!, il blog blog.okapi-jebouquine.com per l’interazione coi lettori.