afNews 20 Febbraio 2023 12:04

Hergé, gli ultimi segreti: il padre di Tintin era contro lo schiavismo

… Questa è una domanda che continua a tornare: Georges Remi, detto Hergé, il papà di Tintin, era razzista? Il 22 febbraio l’autore e saggista francese Bob Garcia, grande specialista dell’opera dell’autore di fumetti belga, pubblicherà un libro dal titolo Hergé, gli ultimi segreti (editions du Rocher). Per questo libro ha svolto un vero e proprio lavoro di archivista per comprendere meglio il lavoro e la vita dell’artista. In Focus Sunday, Bob Garcia racconta le sue sensazioni riguardo alle accuse che spesso prendono di mira Hergé e gli attribuisce certe convinzioni. Per l’autore è chiaro e lampante: il creatore delle Avventure di Tintin non era razzista…

Leggi l’articolo completo e ascolta l’audio su: INVITÉ RTL – Hergé raciste ? Le père de Tintin était “antiesclavagiste”, selon Bob Garcia

Da dove vengono le iniziali “J.W”? Il nome del dottor Muller? Chi ha dato a Didi il suo strano nome? Chi ha davvero ispirato Haddock, Nestor, Rackham il Rosso, il Marchese di Gorgonzola o Aristide Filoselle? Da dove viene lo scenario di L’Etoile mystérieuse, gli episodi del finto annegamento di Tintin e la quarantena del Pachacamac ne Il Tempio del Sole, il motto Syldavo “Sono qui, ci resto” [Eih bennek, eih blavek – NdGG], o ancora gli strani esplosivi de L’Oro Nero?…
Ecco alcune delle ultime rivelazioni mai viste prima svelate qui.
Dedicandosi a un vero e proprio lavoro di archivista su tutte le riviste a cui Hergé collaborava, Bob Garcia scoprì una vera e propria fonte di informazioni a portata di mano e mai sfruttata prima. Alla luce delle testate e degli articoli pubblicati su Le Petit Vingtième, Le Soir jeunesse o il Journal Tintin (cioè circa 80.000 pagine), legge tutti i fumetti finiti di Tintin, da Les Soviet a Les Picaros, poi le avventure di Jo , Zette e Jocko, e infine le gag di Quick e Flupke, e svela le fonti che hanno ispirato il disegnatore. Questa ricerca gli permette anche di ripristinare le opinioni di Hergé (e/o suoi stretti collaboratori, spesso sotto la sua responsabilità di caporedattore) su molti argomenti: guerra, razzismo, antisemitismo, religione, donne… Un modo per riscoprire certe verità – e per sfatare alcune frettolose affermazioni – riguardo al creatore di Tintin.
Appassionato di letteratura popolare, musica e fumetti, Bob Garcia ha pubblicato una decina di gialli e racconti, saggi e articoli sul mondo del jazz, e studi su Tintin, tra cui Tintin, il diavolo e il buon Dio (2018); Tintin, dal cinema ai fumetti (2019); e Tintin e la storia (2022).


Scopri di più da afNews

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Questo articolo è stato inserito da: