Lelio Bonaccorso presenta “Dina e Clarenza” le eroine dei Vespri Siciliani e “Caravaggio e la Ragazza”

Lelio Bonaccorso, ( “Salvezza“, “Peppino Impastato un giullare contro la mafia”, …a casa nostra Riace“),ha concluso il 2020 rivelando sulle proprie pagine social alcuni disegni delle  due prossime opere in uscita. Particolarmente interessante è stato il bel disegno nel quale, per la prima volta, ha mostrato l’aspetto di   Dina e Clarenza, le due eroine messinesi, protagoniste della storia sui Vespri Siciliani che rappresenterà  la sua prima uscita per la collana  Ariel, del gruppo Tunuè. Diretta come noto da Simona Binni. Vi proponiamo qui sotto le immagini.

 

Speriamo di poter vedere, presto, qualche tavola finita, con i colori di Giuliana La Malfa.

Inoltre Lelio Bonaccorso,ha mostrato anche un’illustrazione, completa, per il volume Caravaggio e la ragazza “, a cui ha lavorato su soggetto della scrittrice Nadia Terranova , che uscirà per Giangiacomo Feltrinelli Editore il prossimo 18 febbraio.

“La storia – così la descrive il disegnatore – è ambientata in Sicilia ed in particolare a Messina, città in cui il genio visse per un breve periodo, producendo due delle sue più opere eccelse, ” La resurrezione di Lazzaro ” e ” L’adorazione dei pastori “, che vi ricordo sono esposte presso lo straordinario Museo Regionale della città dello Stretto.”

Il volume rappresenta anche l’esordio nella colorazione di un giovane fumettista messinese dal grande talento, Alessandro Oliveri.

Fonte Consultata:@Leliobonaccorso