Diabolik, le uscite di dicembre 2020

Mentre attendiamo l’inizio del Countdow finale per il Live Action dei Manetti Bros ispirato a Diabolik, annunciato per il 31 dicembre, diamo un’occhiata alle uscite  del mese oramai alle porte della casa Editrice Astorina, ispirate al mondo del Re del terrore, e di Eva Kant.

 

Fra pochi giorni, ad inizio dicembre, arriverà nelle edicole italiane il nuovo inedito intitolato:“Vite al margine”.
La trama ruota attorno a Olga e Luisa: dueragazze  senza fissa dimora che vivono alla giornata. Il loro rifugio per la notte è una misera baracca, sotto un viadotto. Niente che possa interessare a Diabolik, apparentemente., eppure le loro strade sono destinate a incrociarsi.
Scheda:
Vite Al Margine:
Soggetto: di Andrea Pasini e Angelo Palmas,
Sceneggiatura: di Rosalia Finocchiaro e Andrea Pasini,
Disegni: di Giuseppe Di Bernardo., che ha curato anche le chine
Copertina: Matteo Buffagni
Uscita: 01/12/2020
Il 9 dicembre, come preannunciammo il mese scorso,  sarà disponibile nelle edicole “Freddo assassino”, quarto titolo della collana Magnum, il nuovo formato realizzato dall’Astorina, in cui ripropone storie ispirate da un tema comune, in questo caso gli scenari invernali.

 

 

Se il mare ha segnato, sin dai primi momenti di vita, il destino di Diabolik, la montagna è stata presto scelta come scenario per alcuni degli episodi più suggestivi della serie. Una scelta che si è rivelata azzeccata, visto che alcune di queste storie, drammatiche e avventurose, sono rimaste nel cuore di molti lettori. Questo volume, in edicola dal 9 dicembre, le raccoglie in un’edizione riveduta, arricchita e commentata.

Contiene le storie:

Il crimine non ha confini 
n. 1 del 01-01-1973

Tragico viaggio
n. 1 del 07-01-1974

Fuga dal rifugio
n. 1 del 01-01-1984

Tomba di ghiaccio
n. 9 del 01-09-1987

Un estratto da:
Ricatto di sangue
n. 12 del 08-06-1970

La morte sa aspettare
n. 11 del 01-11-2009

Il prezzo del volume è di 7,90 Euro.

Il 10 dicembre 2020 uscirà la Diabolika Ristampa, arrivata al numero 704, intitolata: “Diabolik deve pagare“.

 

Il Re del Terrore non subisce ricatti. Ribellarsi a qualsiasi costrizione, rifiutare ogni condizionamento, opporsi a chi tenta di manovrarlo è per lui regola di vita. Ma nello stesso tempo Diabolik sa che le regole possono – e talvolta devono – essere infrante. Come sarà costretto a fare in questa strana avventura.

Scheda:

Diabolik R. N 704: “Diabolik deve pagare”

Soggetto: Mario Gomboli e Tito Faraci
Sceneggiatura: Patricia Martinelli
Matita: Enzo Facciolo
Chine: Enzo Facciolo
Copertina: Sergio e Paolo Zaniboni

Il 20 dicembre sarà nelle edicole la ristampa SWIISSS N 319, intitolato “Alibi per un delitto“.

 

Non un incidente, ma un delitto. Le indagini di Ginko sono indirizzate verso il colpevole più probabile, e un testimone conferma la tesi dell’ispettore. Ma dal nulla spunta un alibi inattaccabile, che la smentisce. 


Scheda:

Alibi per un Delitto.

Swiisss n. 319
Anno: 2020
Numero pagine: 116
Sceneggiatura: Angela e Luciana Giussani
Matita: Sergio Zaniboni
Chine: Giorgio Montorio

Lanciando poi uno sguardo  al futuro, ricordiamo che con il nuovo anno verrà proposta Anastatika”, una nuova iniziativa editoriale che rivedrà, assieme, Astorina e RCS MediaGroup. Si tratta della riedizione degli albi delle prime due, storiche, serie di Diabolik, riproposti in versione, per l’appunto, anastatica quindi rigorosamente identica agli originali degli anni ’60, vecchie pubblicità incluse. All’interno anche un’ampia serie di note ed informazioni sulle storie degli albi e sul mondo di Diabolik.

Il primo numero sarà in edicola il 5 gennaio, in abbinata al Corriere della Sera o alla Gazzetta dello Sport e proporrà la replica del mitico numero uno del novembre 1962, disegnato dal misterioso Zarcone, di cui si persero le tracce subito dopo la consegna dei disegni in redazione. In omaggio con la prima uscita ci sarà un secondo albo: la riedizione, sempre del primo numero, completamente ridisegnata da Luigi Marchesi nel 1964.

Il 12 gennaio sarà la volta del secondo numero: “L’inafferrabile criminale”, con i disegni originali di Kalissa e in omaggio ci sarà la riproduzione di una rarissima locandina d’epoca. La serie poi proseguirà con cadenza settimanale per un totale di 51 uscite al costo cadauna di 5,99€, oltre il prezzo del quotidiano. Oltre all’albo ci sarà sempre in allegato anche un fascicolo di grande formato ricco di preziose informazioni e curiosità.

Per quanto riguarda gli inediti, il 2021 si aprirà con Vile inganno”, storia scritta da Enrico Lotti e Alessandro Mainardi e disegnata da Riccardo Nunziati e Jacopo Brandi. Come sempre l’albo di gennaio uscirà con alcuni giorni di anticipo e lo troverete in edicola a fine dicembre.

il primo febbraio uscirà “In cambio di una vita”. Diabolik, Eva e l’ispettore Ginko saranno tutti coinvolti in una storia dall’esotica ambientazione di tipo simil-sudamericano. Un intrigo internazionale che vedrà tutti i nostri protagonisti dover uscire da una situazione estremamente scomoda.
Soggetto di Gomboli e Pasini da un’idea di Thomas Pistoia, sceneggiatura di Roberto Altariva, matite di Sandro Giordano e chine di Stefano Santoro.
Il nuovo anno poi proseguirà, a marzo, con un’avventura ambientata “oltreoceano” (che, nel mondo di Diabolik, è il modo con cui chiamiamo quello che, grossomodo, corrisponde al nostro Nord America) e quindi, ad aprile, con una storia di cui sarà, drammaticamente, protagonista Altea di Vallenberg. Ma di tutto questo ci sarà modo di parlarne a tempo debito.