Tintin in America al Museo Hergé

Il Museo Hergé vi invita a riscoprire Tintin in America attraverso alcune magnifiche tavole originali mai esposte, vari documenti inediti e tante foto da scoprire nella nuova documentatissima monografia di Philippe Goddin: Hergé, Tintin e gli americani.
Dopo aver attraversato la terra dei sovietici e del Congo, Tintin riparte per un terzo lungo viaggio, questa volta attraverso l’Atlantico. Il famoso giornalista scopre l’America: Chicago, le città del boom, l’Occidente e gli indiani, l’industrializzazione. Sventando i piani di Al Capone in Africa, Tintin ha vinto il primo round. Ma sul suo terreno, il gangster è determinato a sbarazzarsi del suo avversario per sempre.
Già nel 1931, la visione profondamente rispettosa di Hergé degli indiani, questi uomini orgogliosi ma sfruttati, era in molti modi in anticipo sui tempi.
Ingresso gratuito ogni prima domenica del mese.
I visitatori sono invitati a prenotare la loro visita.

Info: Nouvelle exposition : En Amérique avec Tintin

Hergé, Tintin et les Américains, la nuova monografia di Philippe Goddin