Ma se ghe pensu ($crooge Version)

Qualche tempo fa mi sono ritrovato a riascoltare la classicissima “Ma se ghe pensu”  e a riflettere come i miei conterranei zeneizi siano riusciti a coniugare la propria indole burbera e – diciamolo pure – assertivamente parsimoniosa con un’inaspettata dolcezza… Continuando le mie riflessioni mi è tornato in mente un altro amico-a-fumetti che – ancorché di origini scozzesi – fosse caratterizzato da un’altrettanto bizzarra commistione fra rustica burberosità e coinvolgente vis poetica… $crooge mac Duck, proprio lui! Eccovi quindi una versione della celeberrima Ma se ghe pensu declinata in versione “paperonesca” (forse frutto di un qualche lascito al vecchi taccagno da parte dell’avo Baciccia de Paperoni della Superba… Va’ a sapere!) . Spero vi piaccia!