Scheletri di Zerocalcare

Scheletri di Zerocalcare si trova qui: https://amzn.to/3mvgtMi

“Diciotto anni, e una bugia ingombrante: Zero ogni mattina dice alla madre che va all’universita’, ma in realta’ passa cinque ore seduto in metropolitana, da capolinea a capolinea. E’ cosi’ che fa la conoscenza di Arloc, un ragazzo un poco piu’ piccolo di lui che ha altri motivi per voler perdere le sue giornate in un vagone della metro B di Roma. Man mano che la loro amicizia si fa piu’ profonda, le ombre nella vita e nella psiche di Arloc si fondono con le tenebre del mondo dello spaccio di droga della periferia romana. Un romanzo grafico che l’autore definisce “piu’ efferato del solito” a cavallo tra realta’ e invenzione, tra oggi e vent’anni fa, tra la paura del futuro e quella del presente.”