GIFFONI 2020: i vincitori delle sezioni Generator

I vincitori delle sezioni Generator +13, Generator +16 e Generator +18 di #Giffoni50:

GENERATOR +13

Gryphon Award – Miglior Film
MAN UP! di Benjamin Parent (Francia)

Gryphon Award – Miglior Cortometraggio
LUCE & ME di Isabella Salvetti (Italia)

Premio Speciale
GRIFONE DI ALLUMINIO PREMIO CIAL (Consorzio Imballaggio Alluminio)
PER L’AMBIENTE


LA GUERRA DI CAM
  di Laura Muscardin (Italia)
Motivazione:
Il Premio CIAL per l’Ambiente viene assegnato al film LA GUERRA DI CAM, in particolare, per il racconto drammatico ma al tempo stesso pieno di speranza scelto dalla regista che, nonostante si riferisca ad un futuro sconosciuto, si rivela per certi aspetti fortemente attuale. Il film racconta ai più giovani quanto il mondo in cui viviamo può diventare ostile se da noi maltrattato e quanto invece può esserci amico se sappiamo rispettarlo, senza abusarne.

GENERATOR +16

Gryphon Award – Miglior Film
OUR LADY OF THE NILE di Atiq Rahim (France/Belgium/Rwanda)

Gryphon Award – Miglior Cortometraggio
WILMA di Haukur Björgvinsson (Islanda)

GENERATOR +18

Gryphon Award – Miglior Film
AUERHOUSE di Neele Leana Vollmar (Germany)

Gryphon Award – Miglior Cortometraggio
REFLECTION di Juan Carlos Mostaza (Spagna)