Il Grande Diabolik, “Io Sono Eva”, svela dettagli sulla vita passata di Eva Kant

Il prossimo 25 luglio uscirà in tutte le edicole italiane, Io Sono Eva”  Il “Grande Diabolik Estivo”, dedicato integralmente a Lady Eva Kant,

Firmato da Mario Gomboli e Tito Faraci, che ne ha scritto la sceneggiatura, sulla base di un’idea di Andrea Artusi e Marco Zillo, si concentra sul passato della compagnia del Re Del Terrore, narrandone un altro frammento della sua vita passata.


Fuggita rocambolescamente dal terribile collegio di Morben, Eva arrivò in Sudafrica senza documenti, senza soldi, senza un futuro. Un periodo indimenticabile segnato da un incontro che contribuirà a forgiare l’Eva Kant che conosciamo.

https://www.facebook.com/DiabolikUfficiale/videos/1148036235583165/?__xts__[0]=68.ARDlVFNsFrzhv94OPsgK9Xo0gS9Ce9RiVf0I-DW-4WxEmOG2FK55fovsys20DAvdL6E-7jshn9mOozjNrrhuR0wwBHaR1pku8euPtb1LEr0WX-OmgwLOlqFv7ssDTMv4S1wR7H8tb1hVbc5VK0RpS8sxWGiRtedsxYne047R8TCwQ-uJM-Ihx3HLYBjqMbC6Ah0N3pF-VRChGeEWBZZ32tYztXjWWZTW51XGHdNd1RHNRDFuPU-spEOwFmgW6lJMFkjbMC9SU3RrV_ngfmeRJLsrOJC4aFpgi3qyEdJAmNMSfGPDCUd7vkE0WEq9TbT82TgUwsb9M7nKZDwlklMcEIXIey7ZmZj_nnpTMAQ&__tn__=H-R

Ai disegni Matteo Buffagni  che si occupa del prologo e dell’epilogo dell’albo,e Giuseppe Palumbo ( che firma anche la copertina, (i colori sono di L. Bulgheroni). Di seguito due pagine estratte dal volume.

Come sempre efficace e dinamico il tratto di Giuseppe Palumbo

 

L’albo  rappresenta certamente, sia per i fan che seguono la saga Diabolika da tempo, che per i nuovi lettori per iniziare a conoscere la poliformica figura di Eva Kant anche in vista dell’uscita del Live Action su Diabolik, dei Manetti Bros ( dove lady Kant sarà interpretata da Miriam Leone). Su questo lungometraggio, ricordiamo la bella intervista che Mario Gomboli ha rilasciato proprio a Tito Faraci all’interno del suo ultimo Podcast della serie Tizzoni D’Inferno.

Fonte Consultata: Comunicato Stampa