25 aprile: Resistenza e Liberazione dal nazifascismo, oggi

25 aprile in tempo di confinamento forzato. Memoria e attualità di questa Italia repubblicana e democratica, nata dalla Resistenza al nazifascismo.


Così chiosava la sua Storia d’Italia a Fumetti, Enzo Biagi, nell’ormai lontano 2000:

Purtroppo, invece, c’è ancora da fare riflessioni come questa, oggi:
“Maggiori i poteri, maggiori le responsabilità.”
E quando poi si vede che in ruoli nei quali si rappresenta la Nazione tutta, ruoli in cui si è per servire e proteggere, ci sono persone che si comportano da merdacce, in modo disumano, non si deve mai far finta di nulla. Si deve intervenire prontamente, verificare onestamente, e nel caso rimuoverle da quegli incarichi di così grande responsabilità, per i quali non sono adatti, pena lo sfaldamento della società, il caos, la violenza generalizzata, l’estinzione morale prima ancora che fisica.
E vorrei ricordare che fascismo e nazismo sono incompatibili anche con le Divise della Repubblica Italiana. Incompatibili.