12 Aprile 2020 16:21

Supplì 4: ecco il Riso Pasquale!

Supplì Quattro – Non dire quattro…

COPERTINA DI ALESSANDRO PREVOSTO

Non dire quattro (se non l’hai nel sacco).

https://www.buduar.it/suppli4

La pandemia ancora in corso ha cambiato e cambierà il nostro modo di vivere.
E’ la frase che si sente di più in questo periodo, recitata come un mantra ad esorcizzare cifre e dati che dovrebbero darci la dimensione planetaria dell’emergenza.

Non ho elementi per valutare la veridicità di questa affermazione, ma di sicuro una certezza ci è stata tolta. Una certezza che ci arriva dall’esperienza popolare, fatta di modi di dire e proverbi.

Il popolare detto: Natale con i tuoi e Pasqua con chi vuoi è stato totalmente annullato, soffocato, sbriciolato, vanificato nonostante la centenaria origine.
Non so quanto i nostri lettori al di fuori dell’Italia riescano a comprendere la tragedia.
Una frase ricorrente, che ci dava una certezza sin dal Natale iniettando una dose di coraggio nel sopportare anche i parenti serpenti che ci invadono puntualmente gli spazi vitali a fine anno trasformando spesso le feste in convivenze forzate.

Quest’anno Pasqua in quarantena. Con chi c’è. E bisogna aver culo. Già che ci siete, passate qualche minuto con noi. Portiamo il riso.