Coronavirus: anche il CotB costretto allo “slittamento”

L’emergenza Coronavirus non guarda in faccia nessuno, e anche il Cartoons on the Bay targato RAI deve “arrendersi” alla difficile situazione in atto. Lo annuncia il direttore Roberto Genovesi sul profilo FB del Festival:

A causa dell’evoluzione dell’emergenza sanitaria internazionale per la diffusione del #Covid19, siamo spiacenti dover comunicare la decisione di rinviare la realizzazione del Festival, originariamente previsto nel periodo dal 2 al 5 aprile 2020 a Pescara. Le nuove date sono già state individuate e rientrano nell’anno in corso ma verranno annunciate nei prossimi giorni con la conferma della città di Pescara.

Tale decisione viene assunta – nell’ambito di una serie di misure più generali che coinvolgono anche altri eventi aziendali sia di Rai Com che della Capogruppo #Rai previsti per lo stesso periodo – al fine di proteggere la salute e la sicurezza di dipendenti, collaboratori, consulenti, ospiti nazionali e internazionali che avrebbero preso parte al Festival oltre chiaramente a quella della comunità abruzzese.

L’assegnazione dei Pulcinella Awards NON viene annullata. La giuria preliminare ha già indicato i finalisti per ciascuna categoria in concorso e presto la giuria internazionale si metterà al lavoro in remoto. Così come NON viene annullato il Pitch Me! per cui sono già stati selezionati i finalisti. Tempi, luoghi e modalità di annuncio e consegna dei premi saranno comunicati il più presto possibile.”

A quanto è dato di sapere, le ripercussioni maggiori si avranno sul programma delle anteprime, che si annunciava tra i più ricchi delle ultime edizioni.

L’elaborazione grafica del logo di COTB “influenzato” è di Guido Manuli.