“Ma cos’è questo amore di cui tutti parlano?”: arriva “Per Sempre” secondo titolo della collana Ariel (Tunuè)

“Ma poi cos’è questo amore di cui tutti parlano?”

Simona Binni ha rivelato sulle proprie pagine social il secondo titolo della bella collana “Ariel“, dedicata ai fumetti “al femminile”, da lei diretta per l’editore Tunuè. Si tratta di “Per Sempre” firmato da Assia Petricelli e Sergio Riccardi, in uscita dal 27 febbraio prossimo. In Libreria e fumetteria.

Controra è un termine usato per indicare l’ora più calda del giorno, quella in cui, nelle giornate d’estate, si riposa. È proprio in questo lasso di tempo, mentre i suoi genitori dormono nel villaggio turistico dove sono andati a trascorrere le vacanze, che Viola incontra un ragazzo del posto intento a restaurare una vecchia imbarcazione. Il giovane non sembra come tutti gli altri, dalle poche parole scambiate Viola percepisce la sua particolare sensibilità e si propone di aiutarlo. In poco tempo tra i due scatta la scintilla dell’amore. Gli incontri tra Viola e Ireneo sono considerati sbagliati dai genitori di lei, al punto di censurarli e punirla, e lo sarebbero probabilmente anche dalle sue amiche, se solo sapessero, perciò Viola li nasconde. Mentre è considerata giusta, quasi perfetta, la relazione della sua amica Valeria con Gabriele, un ragazzo che rivelerà la sua vera natura solo alla fine. Con Ireneo Viola scoprirà che l’amore non è il sentimento esclusivo che le avevano raccontato, ma una forza capace di liberarti e di aprirti al mondo, mentre ti mette in contatto con la parte più profonda e autentica di te. Una storia che conquisterà i cuori dei lettori e li accompagnerà alla ricerca della propria identità e alla scoperta del proprio corpo.

Sul seguente link potete trovare alcune pagine, estratte dal volume. Buona lettura.

Ricordiamo che la collana è partita nell’estate scorsa, con il bel volume dedicato a Nellie Bly.

Il 7 marzo in occasione della festa delle donne sarà presentato presso la libreria Ubik in via Benedetto Croce 28 a Napoli il graphic novel Per sempre.

Fonti Consultate: @Simona Binni , Tunue