4 Febbraio 2020 18:36

Linus Febbraio 2020 celebra Schultz e presenta l’edizione Italiana dei Penauts Papers

Cari amici, ho avuto la fortuna di disegnare Charlie Brown e i suoi amici per quasi 50 anni. È stata la realizzazione del sogno che avevo fin da bambino. Purtroppo, però, ora non sono più in grado di mantenere il ritmo di lavoro richiesto da una striscia quotidiana. La mia famiglia non vuole che i Peanuts siano continuati da altri: per questo motivo annuncio il mio ritiro dall’attività. Sono grato per la lealtà dei miei collaboratori e per la meravigliosa amicizia e l’affetto espressi dai lettori della mia “striscia” in tutti questi anni. Charlie Brown, Snoopy, Linus, Lucy… non potrò mai dimenticarli… 

Con questo messaggio, pubblicato dopo la sua morte, avvenuta il Il 12 febbraio 2000,   Charlie M.Schultz si congedava dai suoi lettori e dai suoi amati Penauts.  A venti anni da quei giorni dolorosi,  la rivista Linus,  gli dedica la copertina ed il dossier del numero di febbraio, arrivato nelle edicole nostrane proprio in questi primi ( ventosi) giorni del mese.

 

Cuore di questo dossier, che speriamo sia la prima di altre iniziative italiane dedicate a celebrare la figura di Schultz, è l’anteprima dell’edizione italiana del  volume celebrativo,”The Peanuts Papers” dove fumettisti del calibro di  Seth, Chris Ware e Jonathan Lethem, nericordano il suo  genio ripercorrendo i personaggi e i luoghi creati dalla sua penna.

“Il lettore non si limita a guardare Charlie Brown, Linus, Lucy e Snoopy, ma li legge quasi come le note musicali di un componimento silenzioso di ilarità, crudeltà e sporadica malinconia”. ( Chris Ware )

A sostenere questa presentazione le illustrazioni a tema, di Paolo Bacilieri – ufficio stampa, Lorenzo Mò, Andrea Serio e Sergio Ponchione.

L’edizione Italiana dei “Penauts Papers” sarà pubblicata dalla ” Nave di Teseo“, la bella e combattiva casa editrice guidata da Elisabetta Sgarbi. Sarà disponibile fra alcuni mesi

Ma Ovviamente non troveremo SOLO il dossier su Schultz e la presentazione dei “Penauts Papers” su questo numero. Da ricordare l’omaggio a Renato Calligaro, che lo staff di Linus ha incontrato a Udine, dove alla sua “Pittura Narrata” è stata dedicata un’ampia retrospettiva. Udine,  Calligaro che si è raccontato con l’aiuto degli amici Lorenzo Mattotti e Altan: un mito armato di matita,; vi è poi l’intervento di  Claudio Calia e Hussein Adil che raccontano ai lettori l’Iraq di ieri e di oggi. Le clasiche strisce di  Buster Brown a Calvin & Hobbes, e la seconda puntata della nuova avventura del leggendario Tenente Blueberry firmata da Blain e Sfar, in anteprima italiana!

Fonte Consultata:@linuspage