Cronache dalla “Fallani” sommersa: Bozzetto & Friends in soccorso della storica serigrafia veneziana

Il 12 novembre 2019 un’acqua alta straordinaria, 187 cm, ha sommerso l’intera città di Venezia. Dopo questo evento eccezionale, la voglia è di guardare avanti e ripartire, riprendendo le attività quotidiane.

Cronache da una città sommersa nasce da alcuni amici vicini al laboratorio di serigrafia Fallani Venezia, luogo storico presente in città da oltre cinquant’anni, con la volontà di supportare questa attività così che possa ripartire dopo i danni subiti.
La marea ha danneggiato parte dei macchinari e materiali che negli anni hanno permesso di prendere forma ai lavori di numerosi artisti e illustratori che hanno frequentato la stamperia.

Il progetto ha coinvolto un primo gruppo di illustratori, nuove e vecchie conoscenze di Fallani, chiedendo loro di realizzare una grafica legata alla città di Venezia. Bruno Bozzetto, Ale Giorgini, Riccardo Guasco, Franco Matticchio, Jacopo Rosati, Guido Scarabottolo e Olimpia Zagnoli hanno deciso di donare un proprio lavoro alla serigrafia così da permettere a Gianpaolo, deus ex-machina di questa realtà, di riprendere l’attività di stampa con nuove edizioni e sostituire i materiali danneggiati.

Al link qui sotto si possono trovare e acquistare le opere: https://fallanivenezia.bigcartel.com/ supportando così la stamperia Fallani.