Ad Annecy anche il Natale è “animato”: grande successo per la prima edizione di “Hivernal”

Dal 6 all’8 dicembre, Annecy ha vibrato nuovamente al ritmo dell’Animazione!
Nell’arco di tre dense giornate, gli abitanti della cittadina alto-savoiarda in riva al lago – e i “foresti” convenuti, come il nostro Aladar – hanno potuto (ri)scoprire numerosi capolavori animati, in anteprima o riproposti dopo il passaggio all’ultima edizione del Festival, lo scorso giugno. Ma anche programmi speciali, incontri con registi e sceneggiatori, atelier e molto altro.

Oltre 2000 persone hanno aderito alle iniziative in programma, tra cui le anteprime dI “Klaus” e “SamSam” (alla presenza del regista Tanguy de Kermel, continuando con “Vicki il Vikingo”, “Les Hirondelles de Kaboul” (alla presenza dello sceneggiatore Sébastiene Tavel) e l’ultimo vincitore come Miglior Lungometraggio “J’ai perdu mon corps“, “Spie sotto copertura” e il magnifico “Le Voyage du Prince” di J.-F. Laguionie, decretando il successo di questa prima edizione de L’Hivernal.

foto: Aladar

Anche le esperienze in realtà virtuale proposte al pubblico hanno riscontrato un grande successo. I bambini hanno potuto scoprire i segreti della fabbricazione di un film animato sperimentandone le tecniche grazie a un laboratorio offerto dall’Atelier de cinéma d’animation d’Annecy et de Haute-Savoie (aaa).

Appuntamento nel 2020 per la 2a edizione di Hivernal!

(salvo ove indicato diversamente, tutte le foto sono di proprietà di CITIA, gentilmente concesse a uso stampa)