Moreno Burattini: Io e Zagor La strada verso Darkwood

Valeva davvero la pena di attendere l’uscita del nuovo lavoro di Moreno Burattini il volume “Io e Zagor” (Cut-Up), come lui stesso lo descrive sulle pagine del suo blog:
“E’ una sorta di mia autobiografia professionale scritta in occasione dei miei primi trenta anni ( compiuti il 12 ottobre scorso N.d.R ) al servizio dell’eroe di Darkwood e che racconta, appunto, principalmente il mio rapporto con Zagor, un vero e proprio amore – lo stesso di tutti gli zagoriani del mondo.
Un vero grande e sincero amore, come possono testimoniare i tantissimi fan dello “Spirito con la Scure”, e gli appassionati di fumetto che abbiano avuto il piacere di incontrarlo.
Si tratta di un volumone (aka Mattone)  impegnativo sicuramente, sono quasi seicento pagine, ma pregno di idee, esperienze, ricordi, aneddoti, curiosità. Dedicato all’ampio pubblico degli  zagoriani, come si conviene, (  e non è affatto casuale se l’immagine  che riportiamo qui sotto non sia proprio la “Canonica Cover”,  firmata a quattro mani da  Alessandro Piccinelli  ed Alessandro Bocci  ), – ma anche e soprattutto a chi vuol conoscere l’attività e la vita di uno dei nostri grandi Maestri del fumetto.  Le sue fonti di ispirazione, ed il valore che la lettura e la scrittura hanno avuto nella sua vita ( e dovrebbero avere nella vita di ciascuno).
La strada verso Darkwood è la strada verso l’avventura e la fantasia.
Il viaggio che porta al mondo incantato di Zagor, lo Spirito con la Scure, è anche un viaggio attraverso la storia, la geografia, le tradizioni, le culture di paesi lontani che però possono servire a capire meglio la nostra realtà  e persino noi stessi.
Creato da Sergio Bonelli e da Gallieno Ferri nel 1961, il leggendario eroe dalla casacca rossa ha fatto sognare intere generazioni di lettori e ha realizzato il sogno di uno di essi: Moreno Burattini, che fin da bambino voleva scriverne le storie e lo sta facendo da trent’anni.
Questo è il racconto di come una passione è diventata una professione.
 
Moreno Burattini è di un anno più giovane di Zagor. Il personaggio a fumetti creato nel 1961 da Guido Nolitta (alias Sergio Bonelli) e da Gallieno Ferri ha segnato la sua vita, così come ha lasciato una impronta indelebile in quella di milioni di lettori in Italia e nel mondo.
Da trent’anni, l’autore di questo saggio scrive le avventure dello Spirito con la Scure. Così come emozionanti sono le tante storie da lui ideate per permettere alla leggenda dell’eroe di Darkwood di perpetuarsi, così sono affascinanti i mille aneddoti qui narrati in una sorta di autobiografia professionale intrigante come un romanzo. La scrittura di Burattini ci porta dentro la mente di un inventore di trame e personaggi, ci mostra il dietro le quinte della nascita di un racconto disegnato, ci spalanca le porte del mondo degli autori e dei loro fans, ci propone il ritratto di grandi figure della storia del fumetto italiano. Ma, soprattutto, ci permette di assistere, passo dopo passo, al realizzarsi del sogno di un ragazzino, che voleva fabbricare favole e ci è riuscito. 
Moreno Burattini
IO E ZAGOR
Cut-Up
2019, 552 pagine, 19.90 euro
Vi ricordiamo inoltre che Sabato 16 novembre a Bologna si terrà il consueto Raduno Autunnale del Forum Spiritoconlascure presso i locali della ex fumetteria Alessandro Distribuzioni, ora Manicomix, in via del Borgo di S. Pietro 138/140.
Il programma del raduno prevede nel pomeriggio alle 15 una conferenza e successivamente un incontro con Moreno Burattini, Marcello Mangiantini, Alessandro Piccinelli, Gianni Sedioli e Marco Verni.
A seguire ci sarà una cena zagoriana con gli autori ed i disegnatori. Per ulteriori informazioni potete andare sul forum www.spiritoconlascure.it
Fonti Consultate: Comunicato Stampa, @morenozagorburattini, @rosatoeu (che ringraziamo x l’immagine) del volume di Moreno.