BD 2020: la Francia ama la Nona Arte! Sì, il Fumetto, che altro?

Il riconoscimento dell’UNESCO alla città di Angoulême per il fumetto, ha dato la stura ufficiale alle iniziative che il Governo francese ha avviato per il 2020, “anno del fumetto”. Eccone di seguito una sintesi ufficiale. Il resto è sul sito governativo ufficiale del Ministero della Cultura: bd2020.culture.gouv.fr.


BD 2020: la Francia ama la nona arte
Il ministro della Cultura, Franck Riester, ha annunciato alla 46a (2019) edizione del festival internazionale dei fumetti di Angoulême, nel gennaio 2019, l’intensificazione delle politiche pubbliche a favore del fumetto, il cui primo asse è costituito da rendere l’anno 2020 un anno dedicato al fumetto in tutti i territori e per tutto il pubblico.

Il Ministro della Cultura ha affidato l’organizzazione di quest’anno del fumetto, chiamato “BD 2020”, al Centro Nazionale del Libro (CNL) e alla Città internazionale del fumetto e dell’immagine (CIBDI), in collaborazione con il dipartimento del libro e della lettura della direzione generale dei media e delle industrie culturali del ministero della cultura.

Il 2020 sarà l’anno del fumetto, in tutte le sue forme e in tutti i territori.

Dal 30 gennaio 2020, durante la 47a edizione del festival internazionale del fumetto di Angoulême, e per un anno intero, sono previsti ovunque in Francia:

× due grandi mostre;

× cinque eventi organizzati dalla CNL;

× molti eventi riferiti a BD 2020 e geolocalizzati sul sito ufficiale;

× cicli di incontri, conferenze e incontri sul Fumetto;

× diffusione sul territorio di mostre itineranti o digitali da prenotare o scaricare dal sito web BD 2020.

Partnership con:

grandi musei e monumenti storici;
partner privati;
scene tematiche …
Il programma e le registrazioni saranno presto disponibili online.

Per qualsiasi richiesta: bd2020@facondepenser.com

Presentazione degli attori

Il Centro Nazionale del Libro (CNL)
Creato nel 1946, il Centre national du livre (CNL) è un’istituzione amministrativa pubblica sotto la supervisione del Ministero della Cultura. La sua missione è promuovere la creazione, l’edizione, la promozione e la diffusione di libri di qualità attraverso azioni di supporto a vari attori della catena del libro (autori, traduttori, editori, librai, biblioteche e organizzatori di eventi letterari). Assegna sovvenzioni e prestiti previa consultazione di commissioni specializzate. Gli interventi del CNL raggiungono un triplice obiettivo culturale, educativo ed economico.

https://www.centrenationaldulivre.fr/

La città internazionale del fumetto e delle immagini (CIBDI)
La città internazionale del fumetto e dell’immagine è un’istituzione pubblica di cooperazione culturale di natura industriale e commerciale, creata, amministrata e finanziata dal dipartimento della Charente, lo Stato (Ministero della Cultura), la città di Angoulême e la regione della Nuova Aquitania.

http://www.citebd.org/