Alla scoperta della bande dessinée

Questo volumone di 160 pagine è uno dei testi di riferimento principali per il ricercatore nel campo del fumetto francofono pubblicato in Italia. Il nostro bel paese ha avuto un ricco rapporto col fumetto dei cugini di lingua francese. Molti hanno in mente i Puffi e Asterix, per dire. Qualcuno Tintin e Lucky Luke. Ma il libro mostra che, in effetti, sono state centinaia le serie che sono sbarcate in Italia e le dettaglia per bene, uscita per uscita.
Ho messo nello scanner per te la copertina e l’indice, giusto per dare l’idea del contenuto. Ma anche per far presente che questo volume è uscito nel 2000 e sono passati 20 anni. I volumi da consultazione sono preziosi per ricercatori, collezionisti, curiosi… Sarebbe bello se potesse uscire una versione aggiornata. Certo, non è impresa da poco: Mauro Giordani, coadiuvato da Bruno Caporlingua, aveva fatto un lavoro enorme. Ma, chissà.

Una risposta a “Alla scoperta della bande dessinée”

  1. Volume ormai consumato dalle consultazioni, ci vorrebbe una nuova edizione, in ventanni ne è stata pubblicata di bede’

I commenti sono chiusi.