Il Fumetto secondo Jeff Lemire

Jeff Lemire (Essex, 1976) è uno sceneggiatore e fumettista canadese. Debutta nel 2005 con  Lost dogs, di cui è disegnatore e sceneggiatore che gli farà vincere il premio  Xeric. Tre anni dopo la consacrazione con la graphic novel Essex County , considerata ancora oggi uno dei suoi lavori più importanti. Negli ultimi anni è riuscito ad imporsi come uno dei più interessanti talenti del mondo dei Comics lavorando con le più importanti case editrici statunitensi: Marvel, Image, DC Comics.

Per la Dark Horse, insieme al disegnatore Dean Ormston,  ha creato il suo fumetto più conosciuto in assoluto: Black Hammer, per il quale nel 2017 ha ottenuto due Eisner Hawards . Jeff Lemire ha dato  vita ad un vero e proprio universo fumettistico basato su Black Hammer, con vari spin off, suscitando l’attenzione anche delle major ed in particolare della Legendary Pictures, che vorrebbe realizzare un Live Action da quest’opera. Nel 2018 ha vinto il premio Gran Guinigi di Lucca Comics, come miglior sceneggiatore, sempre per Black Hammer.

A lui ed alla sua arte è dedicato questo ritratto realizzato da Kirio 1984.

 

E vi ricordiamo anche una precedente intervista a Lemire dello stesso Kirio, in occasione di Lucca Comics 2018.

 

In Italia le sue opere sono state pubblicate da Panini Comics e soprattutto da Bao Publishing.