L’esilio di don Camillo a Canale e Calvola

Lo staff di Don Camillo a fumetti ritorna a Canale di Tenno (TN), ad un anno dalla mostra Don Camillo. Mondo piccolo dai monti alla pianura, con un albo speciale ambientato in quei luoghi, realizzato da ReNoir Comics in collaborazione  con la Casa degli Artisti“Giacomo Vittone” dopo una residenza dei fumettisti.

La presentazione ufficiale si svolgerà mercoledì 14 agosto 2019 alle ore 17:00 presso la Casa degli Artisti a Canale di Tenno. Parteciperanno Davide Barzi e Alberto Locatelli, autori del volume.

Nel racconto Via Crucis, datato 11 novembre 1951, Giovannino Guareschi manda in esilio il pretone protagonista dei racconti che pubblica settimanalmente sul Candido. Don Camillo si trova così da un giorno all’altro lontano dal suo Borgo della bassa parmense, inviato per punizione dal Vescovo a fare il parroco in un villaggio di montagna. Questi racconti sono il nucleo centrale del secondo film con Gino Cervi e Fernandel, Il ritorno di don Camillo, del 1953. 

 

La collana Don Camillo a fumetti, edita da ReNoir Comics, che presenta la versione a fumetti di tutti i racconti della serie in ordine cronologico, si fa vanto dell’attenzione filologica al testo guareschiano. ( e basta guardare lo studio di interni di Alberto Locatelli pubblicato qui sotto per rendersene conto N.d.R.). La redazione si stava interrogando – in vista del diciottesimo volume, in uscita nell’autunno 2019 – su dove ambientare gli episodi dell’esilio, se individuare un paese reale o se inventare dal nulla un villaggio alpino dell’epoca, quando si imbatté nei borghi di Canale e di Calvola. Un felice incontro nato in occasione della mostra presso la Casa degli Artisti “G. Vittone” di Canale di Tenno nell’estate del 2018.

 

“Una sorpresa, risultato di un incontro generativo tra pianura e montagna che la Casa degli Artisti ha portato in grembo, e risultato di un paesaggio culturale e storico, quello del Tennese, che sa farsi notare per la sua particolare bellezza. Siamo felici di vedere compiuta questa sorpresa editoriale che dà testimonianza di un fare cultura aperto e dinamico che la Casa degli Artisti intende portare avanti” è il commento di Roberta Bonazza, direttrice artistica della struttura.

Lo sceneggiatore Davide Barzi e tre disegnatori della collana – Tommaso Arzeno, Adriano Fruch e Alberto Locatelli – hanno organizzato quindi un “ritiro” sul luogo, per studiare gli scorci dei borghi storici e riprenderne i paesaggi, le case, la chiesa…

Questo lavoro è stato poi trasformato da Barzi e Locatelli in un volume speciale realizzato per Casa degli Artisti. Si tratta di un libro cartonato a colori – un’eccezione per la collana – stampato in tiratura limitata, che non avrà una distribuzione in libreria ma sarà in vendita soltanto alla casa-museo di Canale di Tenno

Gli autori presenteranno il loro lavoro mercoledì 14 agosto alle ore 17:00 presso Casa degli Artisti, con una piccola mostra che espone alcune delle tavole più belle del libro. Per l’occasione saranno a disposizione per autografi e dediche sul volume.

  • L’esilio di don Camillo a Canale e Calvola
  • Testi di Davide Barzi dai racconti originali di Giovannino Guareschi,
  • Disegni e colori di Alberto Locatelli
  • Cartonato, 56 pagine a colori

Fonte: Comunicato stampa

Scrivi il tuo bel Commento, dai! Ma PRIMA leggi qui: http://www.afnews.info/wordpress/help/norme-di-comportamento-su-afnews/

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.