Fumo di China 286 arriva nelle edicole e fumetterie, fra Odessa e Miyazaki

E’ finalmente arrivato nelle edicole ( e nelle fumetterie) della Penisola, il numero 286 della rivista Fumo di China, con una bella copertina inedita firmata da Mariano De Biase dedicata alla nuova maxiserie bonelliana Odessa a cavallo tra fantascienza e fantasy per il quale De Biase ha curato la colorazione e la copertina., ed anticipa il dossier interno.

Come sempre la rivista si apre con il tradizionale Editoriale dedicato dal direttore Loris Cantarelli ad una riflessione sulla lettura di fumetti nell’era digitale. Il Medium Fumetto si espande articolandosi in serial TV, film e affollando le librerie, mentre i tradizionali canali di vendita si inaridiscono sempre più.Una nota che merita come sempre qualcosa più che una scorsa veloce.   E poi le “news dal mondo” e la preziosa rubrica sulle “Tavole in mostra” dedicata alle mostre a  fumetti in Italia e non soltanto.

Il fulcro del numero di questo mese, come dicevamo, è il dossier mensile sdedicato alla “fusione” di generi e di specie aliene nel fumetto seriale e particolarmente bonelliano con la nuova maxiserie Odessa con un’intervista esclusiva agli ideatori Davide Rigamonti & Mariano De Biase.

Ricchissime e tutte interessanti le interviste  ed i colloqui proposti nel magazine. Si parte con un incontro con il dinamico duo  Federica Di Meo & Elena Zanzi che ripercorre le molteplici incarnazioni del loro  noto progetto seriale: Somnia (esempio fondamentale dello “Jap Style” tutto italiano ), l’ottimo Giuseppe Pollicelli dedica un bel profilo a Max Bunker  (un fumettista “larger than life”), prendendo spunto dalle celebrazioni per i suoi 80 anni.  Altri articoli sono dedicati alla nuova iniziativa del  “fumettista misterioso” Sudario Brando (la rivista FGIUS! con doppia copertina di cui una personalizzabile!); alla straordinaria carriera, tra alti e bassi, di Félix Nadar (passato dal giornalismo alle caricature d’umorismo e satira e alla fotografia) e ai 30 anni tra Francia e Italia delle Editions Mosquito di Michel Jans che Oltralpe ha fatto scoprire tantissimiartisti italiani, da Sergio Toppi, le cui opera ha esportato in tantissimi paesi , a Dino Battaglia, Attilio MicheluzziStefano Casini, .

Infine segnaliamo due chicche firmate da Mario A. Rumor  una lunga intervista esclusiva con Susan Napier,   ( saggista americana, autrice del bel volume “Miyazakiworld: A Life in Art “, straordinario saggio al mondo di Hayao Miyazaki uscito lo scorso anno), ed una bella nota sulla  vicenda editoriale del nuovo manga Asadora di Naoki Usarawa. Iniziato ad ottobre 2018 segnava il ritorno del Maestro giapponese, sulle pagine della nota rivista Weekly Big Comic Spirits, undici anni dopo la conlusione del suo seminale conclusione di 21st Century Boys. Messo in pausa dopo l’uscita del nono  capitolo, Il primo volume che li raccoglieva  è stato vendutissimo, è ripartito solo sul numero 25 della rivista.

Chiudono la rivista le abituali 7 pagine di recensioni per orientarsi nel mare magnum del fumetto proposto nelle edicole, fumetterie e librerie italiane, insieme alle rubriche “Il Podio” (i top 3 del mese), “Pollice Verso” (un exploit in negativo), “Il Suggerimento” (per non perdere uscite sfiziose) del poliedrico Fabio Licari, oltre a “Niente Da Dire” (la nuova rubrica curata dall’omonimo portale di divulgazione lanciato da Daniele Daccò, Furibionda e Onigiri Calibro 38) una serie di approfondimenti (questa volta sul saggio riccamente illustrato Matsumoto: Manga of Zero Dimension e l’autoproduzione Denti di Elisa 2B), “Il senso delle nuvole” (la rubrica con le puntute osservazioni di Giuseppe Peruzzo), “Strumenti” (sulla sempre più numerosa saggistica dedicata a fumetto e illustrazione)… e le strisce fra satira e ironia di Renzo & Lucia con testi & disegni di Marcello!

Tutto questo e altro ancora – a soli 4 euro in edicola e in fumetteria su Fumo di China n.286 ed ovviamente anche  acquistabile via PayPal direttamente dal  sito di Fumo Di China).

…..e l’Annuario? Quanto arriverà lo specialone annuale, che di solito esce fra giugno  e Luglio, dedicato quest’anno  al Cavaliere Oscuro ? Secondo le informazioni diffuse dallo stesso Loris Cantarelli sulle pagine social di Fumo Di China oramai l’Annuario 2019 è in fase di chiusura, e per la fine di questo mese dovremmo esserci. ( sicuramente sarà disponibile entro  RIMINICOMIX ( 18-21 luglio).

Fonte Consultata: ilblogdifumodichina