VIEW 2019: dal “dragon trainer” DeBlois ai maestri della VR, il parterre relatori svela le sue prime stelle

VIEW 2019 ANNUNCIA LA PRIMA TORNATA DEI SUOI ILLUSTRI RELATORI

SPICCANO LE KEYNOTE DI DEAN DEBLOIS E CH KIM

Il simposio internazionale sui media digitali a Torino dal 21 al 25 ottobre

Dean DeBlois, sceneggiatore, regista e produttore esecutivo di “Dragon Trainer: il mondo nascosto”; e Changan Kim, amministratore delegato e produttore esecutivo di PUBG Corporation, sono i nomi di spicco della prima lista di relatori per l’edizione 2019 di VIEW Conference, rivelata dalla direttrice Maria Elena Gutierrez. L’elenco include registi, capi di studios, animatori, sviluppatori di videogame, artisti degli effetti visivi, oltre a creativi operanti nel mondo del cinema, delle tecnologie digitali e della realtà virtuale (VR).

“Sono entusiasta di poter annunciare anche quest’anno un gruppo stellare di relatori, eccellenze professionali assolute nei loro settori – ha spiegato ancora la dottoressa Gutierrez – sono certa che come sempre costituiranno un eccezionale patrimonio in termini di formazione, sinergie, e ispirazione, per tutti i partecipanti alla Conferenza. Sono impaziente di dar loro il benvenuto a Torino e nella nostra comunità di VIEW.

Director Dean DeBlois attends “How To Train Your Dragon 2” Art Gallery event at the Pacific Design Center on Monday June 9, 2014 (Alex J. Berliner/ABImages)

Dean DeBlois è sceneggiatore, regista e produttore esecutivo del blockbuster animato “Dragon Trainer: il mondo nascosto“. Ha ricevuto due candidature agli Oscar e ai BAFTA per i primi due capitoli di Dragon Trainer, film che gli sono valsi altrettanti Annie Awards.

CH KIM – al secolo Changan Kim – è l’amministratore delegato di PUBG Corporation, sussidiaria dell’azienda di gaming sudcoreana Bluehole, nota per il successo del multiplayer online “PlayerUnknown’s Battlegrounds (PUBG)“, che ha fruttato più di 970 milioni di dollari nel 2018.

Insieme a loro saranno presenti a VIEW:

Michael Fukushima, Capo del Dipartimento Animazione del National Film Board, che ha ottenuto numerosi riconoscimenti per i suoi corti animati, e ora alla guida di uno studio con cui ha prodotto diversi e pluripremiati animatori e registi.

Danny Dimian, supervisore effetti visivi a Sony Pictures Imagework, ha guidato il team artefice del lungometraggio animato premio Oscar “Spider-Man: un nuovo universo”. Oltre alla statuetta dell’Academy, il film ha totalizzato 59 riconoscimenti, tra cui sette Annies, un BAFTA, quattro VES Awards, e un Golden Globe.

Sergio Pablos è il regista e sceneggiatore del lungometraggio animato “Klaus”, previsto in uscita per la fine dell’anno, nonché amministratore delegato e direttore creativo dei Sergio Pablos Animation Studios. E’ stato anche sceneggiatore di Smallfoot e di “Cattivissimo Me“. Ha ottenuto due nomination agli Annies per il character design di “Rio” e la character animation de “Il Pianeta del Tesoro“.

William Reeves è Supervisore Tecnologico Globale di Pixar Animation Studios, di cui è stato anche uno dei membri fondatori. Ha ideato il primo algoritmo per il Motion Blur e i metodi per simulare il movimento delle particelle in computer grafica. Ha ottenuto due Oscar al merito tecnico-scientifico – uno per il Sistema di Animazione Pixar e l’altro per i sistemi particellari. Ha vinto un Oscar per il miglior corto animato (“Tin Toy”) e ricevuto un’altra candidatura di categoria con “Luxo Junior”.

Maureen Fan, attuale amministratrice delegata di Baobab Studios, è stata in precedenza vice presidente a Zynga. A Baobab, è stata produttrice esecutiva dei corti “Bonfire” e Crow: the Legend”, quest’ultimo vincitore di un Annie per la miglior produzione in realtà virtuale e di tre Daytime Emmy Awards. Ha prodotto anche i corti “Jack: Part one“, “Asteroids”, e “Invasion”, vincitore di un Daytime Emmy.

Paul Debevec, senior staff engineer di Google VR e professore ricercatore aggiunto a USC Computer Science & USC ICT Graphics Lab, è celebre per il suo lavoro nell’utilizzo dei Light Stage che il suo team ha costruito per individuare e catturare il campo di riflettanza su un volto umano. Tecniche basata sulle sue ricerche sono state utilizzate in diverse grandi produzioni cinematografiche.

Jan-Bart van Beek supervisiona l’arte e l’animazione di tutti i progetti targati Guerilla. E’ stato Lead Artist di “Killzone” e Art Director in “Killzone 2“. Per il suo lavoro di Art Director e creatore di “Horizon Zero Dawn“, ha conquistato un BAFTA nel 2018. Ha ottenuto anche una nomination ai VES Awards per la resa eccezionale di immagini in real time nel videogame “Killzone: Shadow Fall”.

Milan Jovovic, co-fondatore, socio e Direttore Creativo di Nordeus, ha guidato la realizzazione del progetto d’esordio dello studio serbo, “Top Eleven Football Manager”, un gioco di simulazione ad accesso libero ispirato al management nel mondo del calcio. Nordeus è un’azienda indipendente di sviluppo games per mobile con sede a Belgrado.

Jack M. Gilson, creativo di giochi per mobile, è attualmente Art director nella filiale svedese di Rovio. Lo studio con sede a Stoccolma ha sviluppato il successo mondiale “Angry Birds 2″. Gilson ha iniziato a lavorare nel settore gaming all’età di 15 anni. Prima di Rovio, è stato Lead Artist e Senior Technical Artist a Wooga.

VIEW Conference, evento internazionale di riferimento relativo a Computer Grafica, storytelling interattivo e immersivo, Animazione, Effetti Visivi, Videogames, Realtà Virtuale, Mista e Aumentata, porta ogni anno i migliori professionisti di questi settori in Italia, riunendoli nella meravigliosa e suggestiva città di Torino nel corso di una settimana ricca di incontri, presentazioni, tavole rotonde e laboratori.

L’edizione 2019 di VIEW Conference si svolgerà dal 21 al 25 ottobre.

Per maggiori info:

https://www.viewconference.it

Facebook: https://m.facebook.com/viewconference

Youtube: https://m.youtube.com/channel/UChGdAnZQE6UcH_OQ5DNFW_Q

Twitter: @viewconference