Art-Rite: la casa d’aste propone la propria prima asta fumettistica

c.s.: Con questa iniziativa la casa d’aste desidera proporre al proprio pubblico di collezionisti tavole e illustrazioni originali di disegnatori di fumetti. Per quanto riguarda la selezione e valutazione delle opere, Art-Rite ha scelto di affidarsi all’esperienza di Federico Manusardi, responsabile del dipartimento. Il dipartimento, con l’ambizione di fornire una ricca selezione di materiale per tutti i gusti e le esigenze di budget, si concentrerà sugli autori italiani di riferimento. Tra gli altri: Crepax, Manara, Magnus, Jacovitti, Pazienza, Pratt, Stano, ma anche su autori minori di importanza storica, capaci di arricchire le collezioni dei nostri clienti di proposte che amano. Si tratta di un mercato ancora di nicchia in Italia ma in forte crescita, come già da tempo confermato in Francia e in USA, dove aumenta sempre di più l’interesse dei collezionisti e degli appassionati d’arte per questo settore. Il Dipartimento debutterà il 28 marzo 2019 con la sua prima asta di “Comic Art”.

Prima asta di « Comic Art » in programma

Con l’avvio del secondo anno di attività, Art-Rite è lieta di inaugurare il nuovo dipartimento di “Comic Art”. E lo fa presentando al mercato un catalogo d’asta con una curata selezione di tavole originali di disegnatori italiani di fumetti. Anche il mondo del fumetto è caratterizzato da un mercato in espansione e questo catalogo è dedicato agli amanti dell’arte del fumetto.

In questo catalogo trovano posto una selezione di tavole originali di fumettisti dove per tavole originali si intendono le pagine, le copertine, le illustrazioni e gli storyboard inerenti il mondo del comics.

Il mondo del fumetto ci ha accompagnato dalla nostra infanzia fino all’età adulta: si va dalle Storie Disney alle Graphic Novel – per un pubblico più maturo, dal fumetto più tradizionale a quello rivoluzionario, fino all’erotico.

In questo catalogo, dove primeggiano gli artisti italiani, siamo lieti di poter presentare una varietà di opere di disegnatori che vanno dai più affermati e iconici a livello internazionale ad un ventaglio di autori più moderno e contemporaneo.

Tra le sezioni del catalogo ci sarà una parte dedicata ad autori storicizzati come l’ideatore di Valentina (icona erotica dal 1965) Guido Crepax, fumettista che caratterizza il suo disegno con uno stile personalissimo, elegante e ricercato nel segno. Estremamente libero dal punta di vista compositivo, Crepax costruisce ogni tavola in base alle esigenze del momento. E’ un suo tratto distintivo la frequente scomposizione delle immagini, da più grandi a più piccole, con il caratteristico effetto zoom, per sottolineare particolari importanti: uno sguardo, delle labbra, o sottolineare uno stato d’animo o attimi di attesa. Segnaliamo, inoltre, la presenza in catalogo di opere di Vittorio Giardino, maestro della linea chiara (particolare stile di disegno caratterizzato da un tratto sottile, pulito ed elegante).

Una seconda sezione è composta da opere di artisti definiti “rivoluzionari” negli anni 70/80, che sono stati pubblicati da storiche riviste come Frigidaire, Linus, Il Grifo e altre. In questa sezione troviamo opere di Andrea Pazienza, genio ribelle del fumetto, di Massimo Giacon, oggi designer affermato, di Marcello Jori, artista contemporaneo.

Ulteriori sezioni del catalogo sono dedicate al genere graphic novel ed ai fumetti più popolari come Diabolik o DylanDog.

Con l’auspicio di aver suscitato la curiosità dei collezionisti più esigenti e del pubblico appassionato, o che per la prima volta si avvicina al mondo delle tavole originali dei fumetti, ricordiamo, infine, che all’asta del 28 marzo si potrà partecipare, come di consueto, in sala, al telefono, segnalandoci le vostre preferenze compilando il modulo di offerta scritta, e anche online accedendo direttamente dal nostro website (www.art-rite.it) e attraverso le
piattaforme Invaluable, LiveAuctioneers e ArsValue.