Tosca dei boschi: Radice e Turconi ritornano in libreria

Teresa Radice e Stefano Turconi, lei scrive, lui disegna e colora, sono una copia oramai ben conosciuta agli appassionati di fumetto italiani ( e non solo italiani visto che alcune delle loro opere sono state pubblicate in USA ed in Francia). Ritornano in questi giorni nelle nostre librerie con “Tosca Nei Boschi” (edito per Bao Publishing), ambientato nel Rinascimento, fra Firenze e Siena, una storia di amicizie improbabili in un’epoca di guerre inevitabili. Un nuovo lavoro di assoluto interesse, rivolto, come sempre, a un pubblico intergenerazionale.

Lucilla, duchessina della famiglia nobile dei Fieramosca, fa la conoscenza di Tosca e Rinaldo, che sono fratello e sorella e vivono di espedienti. La loro amicizia sarà forgiata dalla necessità di evitare un matrimonio combinato, intrighi di palazzo e il rischio di una nuova guerra. Dosando sapientemente l’azione, Teresa Radice costruisce tre atti indipendenti che però confluiscono in un finale a rotta di collo, emozionante e intriso di amore e poesia.

Infatti Tosca dei Boschi, per tematiche e impostazione, può sembrare diretto ai più piccoli, ma nelle storie di questa coppia di autori troviamo sempre stimoli e fascinazioni che coinvolgono qualunque lettore che sappia apprezzare il fantastico e l’arte del fumetto. E la grande accoglienza avuta dal volume a Lucca Comics & Games 2018, complice anche un’edizione con una Cover Variant davvero bella (la vedete fra le mani di Teresa Radice, fotografata a lucca, tirata in soli 1000 esemplari), ne è la prova.

Quanto resta della tiratura di questa edizione, verrà messo in vendita da Bao Publishing.

Di seguito il comunicato stampa dell’editore ed alcune pagine della nuova opera.

Questa storia è parte della Storia, ma non si trova nei libri che la raccontano.

BAO Publishing è orgogliosa di annunciare il nuovo romanzo grafico di Teresa Radice e Stefano Turconi, una storia per lettori di tutte le età, ambientata nel Rinascimento in Toscana, tra Firenze e Siena.

Dosando sapientemente l’azione, Teresa Radice costruisce tre atti indipendenti che però confluiscono in un finale a rotta di collo, emozionante e intriso di amore e poesia. Ai disegni, Stefano Turconi rivela di avere tante altre, meravigliose frecce al proprio arco, dopo le prove d’autore di Il porto proibito e Non stancarti di andare.

Tosca dei boschi è disponibile in libreria dall’8 novembre 2018.

Fonte Consultata: La casa Senza Nord