Walter Venturi: lunga è la via per Chanbara

E’ passato diverso tempo da quando si è parlato del progetto Chanbara, una serie dedicata al mondo del Giappone e dei Samurai che Roberto Recchioni ed Andrea Accardi, avevano annunciato dopo il grande successo ottenuto dai due racconti publicati sulla collana “Le Storie” ovvero la “Redenzione Del Samurai“,nel numero 2, ed ” I Fiori del Massacro” sul numero 15, poi riproposti in un elegante volume a colori, con l’aggiunta di disegni e illustrazioni inedite, publicato dalla Bao Publishing con  ottimi riscontri.

Apparentemente un vero e proprio prodromo ideale per il progetto successivo. Su di esso però è calato un lungo silenzio rotto, in questi giorni da Walter Venturi

Il Fumettista romano noto per Capitan Italia, da lungo tempo nelle file della Sergio Bonelli Editore,  che aveva più volte cooperato con lo stesso Recchioni e  Lorenzo Bartoli ai tempi dell’Eura editoriale, ha proposto sulle proprie pagine sociale un video dedicata ad una delle sue agende di lavoro zeppa di bozze e disegni inediti dedicati ai protagonisti della  nuova serie sul mondo dei Samurai nella cui lavorazione è pienamente coinvolto.

 

In particolare oltre ad Ichi, l’anziano Maestro guerriero che già conosciamo, ed al suo allievo e compagno di viaggio, Tetsuo, protagonisti del primo volume della saga, proposti in una nuova versione nel video possiamo vedere  una giovane donna samurai, Jun, ed il  feroce Ronin Daisuke.

Il commento con il quale Walter Venturi accompagna il video, e che abbiamo usato come titolo, “Lunga è la via di Chanbara“, non suggerisce, però  tempi brevi per il progetto.

Da le Storie è stato tratto, ricordiamolo, l’ottimo “Mercurio Loi“.

Romano, classe 1969, ha lavorato per molti anni come indipendente, il suo personaggio più famoso è “Capitan Italia”, per la SBE ha lavorato su Zagor e Tex, e pubblicato anche l’interessante volume “Il Grande Belzoni”, edito nella collana “Romanzi a Fumetti Bonelli“.

Fonte Consultata: @wventuri