Le lac de l’homme-mort di Maurice Tillieux

Per chi si è abituato, tanti anni fa, al fumetto franco belga degli anni cinquanta, sessanta e dintorni, vedere il segno di Maurice Tillieux porta immediatamente piacevoli ricordi. Ora gli amici di BDzoom segnalano una riedizione particolare di un’avventura di Marc Jaguar che non ricordo sia stata mai pubblicata in Italia. Consigliata agli amanti del fumetto francofono d’antan e ai giovani lettori che non abbiano eccessivi problemi col francese.

[amazon_link asins=’2800152176′ template=’ProductGrid’ store=’afnews02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’47133a2c-3686-11e8-ae01-25c3b6e9257c’]

Jijé, Franquin, Morris, Peyo… les années cinquante de l’hebdomadaire Spirou furent riches en génies de la bande dessinée franco-belge naissante. Maurice Tillieux en fut également l’un des plus emblématiques. La superbe réédition de « Marc Jaguar », chef-d’œuvre mort-né dans les pages de Risque-Tout est donc un évènement incontournable pour les lecteurs attachés au patrimoine BD…

https://en.wikipedia.org/wiki/Maurice_Tillieux
https://fr.wikipedia.org/wiki/Maurice_Tillieux

Leggi la recensione completa di Henri Filippini su: BDzoom.com.


Puoi tradurre l’articolo con Google Traduttore.


afNews preferisce proporti direttamente la fonte originale della notizia. Tuttavia, se dopo aver letto la traduzione di Google Traduttore hai ancora qualche dubbio, puoi scrivere in Redazione e chiedere aiuto.


Se l’articolo ti piace, non essere egoista: condividine il link sui tuoi social o dove preferisci! Puoi usare gli appositi pulsanti qui di seguito.