Disney Art Challenge 2017: un’italiana tra i vincitori

Nel corso della ‘mattinata Disney/Pixar’ di questa mattina al Festival di Annecy sono stati annunciati i vincitori del Walt Disney Art Challenge, concorso che metteva in palio ben 17 000 da dividere tra i primi tre classificati scelti tra giovanissimi artisti provenienti da varie scuole d’arte.

Il tema della 5. edizione era legato al nuovo film Pixar in uscita in questi giorni (e proiettato oggi in contemporanea con l’uscita americana: ne parleremo in altro post), ovvero ‘CARS 3′.

La giuria di quest’anno era composta da Annette Marnat (HOTEL TRANSYLVANIA, MOANA), e Romain Hugault (AU DELA DES NUAGES), Cécile Mury (Télérama), Louis Lepron (Konbini) e Jules Bourges (vincitore l’anno scorso), Jean-Jacques Launier (Art Ludique-Le Musée), Jean-François Camilleri (Walt Disney Company France-Benelux).

I dieci finalisti sono stati presentati a John Lasseter, direttore creativo ed artistico di Disney/Pixar, il quale con la sua equipe ha scelto le seguenti tre opere vincitrici;

3. classificato: IL N’EST JAMAIS TROP TARD di Gemma ALOISI (italiana, dell’istituto ESAAT, Roubaix, la quale ha dedicato il premio alla nonna).

2. ‘JE VOUS AI MONTRE’ MES PHOTOS DE VOYAGES?‘ di Damien DESVIGNES (ECV, Bordeaux)

  1. ‘APRES L’ECOLE’ di Amélie POIRIER (EMCA, Angouleme)