14 Luglio 2016 10:56

WOW! Il Dizionario Enciclopedico dei Fumetti (di tutti i Paesi) diventati film, telefilm, cartoni, teatro, radio…

Un deposito di nostalgia, di divertimento, di scoperte. Un’opera del genere, oltre a essere un lavoro mastodontico e impegnativo (iniziato prima dell’avvento di Internet), ha tanti motivi per essere utile e gradita a un sacco di gente, non solo storici, studiosi e giornalisti. Stilato da Giancarlo Malagutti, fumettista professionista con una evidente passione per la ricerca, e curato da Monica Ferrone, il primo volume, dedicato alla lettera A, è uscito da poco e lo si trova agilmente su ilmiolibro (click qui) e comincia dalla prima pagina a scatenare ricordi e a stimolare ulteriori ricerche. Non ci credi? Puoi vederlo coi tuoi occhi. Ti basta fare click qui e leggere l’anteprima (una quindicina di pagine): A-Team non dice niente? Ah… E Achille Talon? E la famiglia Addams? E l’agente Carter? E Astro Boy? E Asterix? E Alvin? E Arrow? E…

Scorrere le pagine è volerne ancora, cercare quel che si ricorda, quel che si è amato, trovare chicche, curiosità e altro ancora…

Certo, oggidì, un’opera enciclopedica trae vantaggio da una appendice in rete, che riporti aggiornamenti e nuove scoperte e spero che ci sarà anche questo, così come un indice globale in rete che possa aiutare le ricerche in futuro, quando tutte le lettere dell’alfabeto saranno state pubblicate.

Intanto, però, in rete puoi trovare un articolo (pubblicato sempre su ilmiolibro.kataweb.it) che presenta una piccola sintesi di alcune cose collegate a questa ricerca: click qui. Col titolo “Quando il fumetto diventa un film (o una serie TV): dieci grandi successi e curiosità da non perdere” lo stesso Malagutti ti parla di Yellow kid e il film (mai fatto) con Stanlio, Achille Talon o Walter Melon?, Il giornalista avventuriero, I francesi scoprono Macario, La stagione d’oro dei serial: da Flash Gordon e Tarzan, Supercar 90 episodi un fumetto, Men In Black, L’attore ideale per Corto Maltese, Gli Addams, Il musical, Tex Willer e Mister No.

Ovviamente uno dei divertimenti legati a un Dizionario è anche quello di cercare di fare le pulci a ogni singola pagina, cercando in particolare ciò cui si è particolarmente affezionati. Io, per ora, ho trovato solo un piccolo refuso all’inizio, che non inficia il contenuto. Poi sono stato distratto dalle immagini, dai ricordi, dalle fantasticherie… Le enciclopedie, in fondo, sono anche questo: un viaggio nella Storia, una Macchina del Tempo.
Buona lettura e buon divertimento!

Puoi procurarti il primo volume qui:
http://ilmiolibro.kataweb.it/libro/fumetti/256949/dizionario-fumetto-cinema/