9 Marzo 2016 12:44

Igort a Torino

Un viaggio in Giappone, tra segno e parola

con Igort (autore del graphic novel Quaderni giapponesi, Coconinopress – Fandango) in collaborazione con libreria Trebisonda

il Circolo dei lettori – Via Bogino 9, Torino

giovedì 10 marzo, ore 21

Un documentario a fumetti che è anche un viaggio alla scoperta della cultura e dell’anima giapponese. Questo e molto altro è Quaderni giapponesi (Coconinopress – Fandango), l’ultimo graphic novel di Igor Tuveri, in arte Igort, che dopo i Quaderni russi, i Quaderni ucraini e le Pagine nomadi, esplora ancora una volta l’Oriente e cerca di spiegare perché il Giappone esercita una fascinazione così potente specie sulle nuove generazioni di lettori.

Giovedì 10 marzo alle 21 l’autore lo presenta al Circolo dei lettori conducendo il pubblico in sala a ripercorrere con lui quel viaggio che da oltre due decenni lo vede protagonista. All’inizio degli anni ’90 Igort è stato, infatti, il primo disegnatore italiano e occidentale chiamato a lavorare per le riviste giapponesi, e da allora ha compiuto oltre venti viaggi con lunghi soggiorni a Tokyo. Con il metodo dell’osservatore curioso e partecipe, con taglio personale e autobiografico, l’autore racconta e disegna i suoi incontri e collaborazioni con i grandi editor e autori dei manga, con registi, intellettuali, musicisti e scrittori. Dalla grande casa editrice Kodansha a registi di culto come Suzuki Seijun a maestri dell’animazione come Miyazaki, dal cinema di Kitano alle raffinate musiche pop di Ryuichi Sakamoto, fino a giganti del fumetto come Tsuge, Maruo, Tatsumi, Shigeru Mizuki. Sulla scia dei ricordi, col metodo delle note di viaggio dell’”Impero dei segni” di Barthes, Igort apre tante finestre e suggestioni su un Giappone affascinante e nascosto.

Per Igort “la scrittura giapponese è il perfetto equilibrio tra segno e parola” e racconta in modo visivo un Paese di estremi opposti, dove convivono l’attesa e il silenzio di un monastero zen, i gesti delicati della cerimonia del tè, la violenza brutale delle gang della Yakuza, la triste storia dell’amante assassina Abe Sada, la durezza, la malinconia e la poesia dei fumetti Geki-ga.

Quaderni giapponesi è un’esplorazione che, a partire dall’industria della narrazione disegnata, racconta a tutto campo la cultura, la filosofia, il senso della bellezza e gli stili di vita del Sol Levante.

Quaderni-Giapponesi-COVERweb - afnews