12 Settembre 2014 13:48

Il 2D non è morto, W il 2D!

 75

A quanto pare ne avevamo celebrato i funerali in anticipo, e il recente successo fra pubblico e critica di film in animazione tradizionale come ‘Song of the Sea’ e ‘Princess Kaguya’ (entrambi presentati al Festival di Toronto) sono la riprova che le nuove tecnologie digitali non sono riuscite a spedire in soffitto il caro vecchio 2D che tante belle emozioni ci ha regalato … e continuerà a farlo!

opus3d

Del resto, più della tecnica contano le idee … o no? L’intero articolo qui.

maxresdefault

Una risposta a “Il 2D non è morto, W il 2D!”

  1. Il problema della CGI imperante ere soprattutto americano. In Europa e Giappone le possibilità del disegno animato non è che fossero tanto scese.
    Se penso ai film maggiori fatti in Europa dal duemila a oggi in CGI non me ne vengono in mente che tre e in 2D almeno una dozzina. Certo, In Canada devono aver fatto scalpore.

I commenti sono chiusi.