Disney: cambio licenza con licenziamenti

swb3_610Dopo aver valutato la nostra posizione nel mercato… abbiamo deciso di cambiare il posizionamento…, sviluppando un modello di licenza che minimizzi i rischi per l’impresa… A seguito di ciò ci saranno dei licenziamenti… Ma siamo incredibilmente riconoscenti e fieri dei talentuosi collaboratori che hanno contribuito allo sviluppo dei nostri nuovi titoli…” Con più o meno queste parole, la Disney ha chiuso la LucasArts e licenziato 150 persone che si sono occupate della produzione di noti titoli di giochi elettronici. Ma non è una sorpresa: se ne parlava ormai da tempo e, in fondo, era una delle naturali e prevedibili conseguenze dell’acquisto della LucasFilm e LucasArts da parte della Disney, con le conseguenti necessità di riassestamenti.