8 Maggio 2011 06:13

Itinerari d’Autore: le guide a fumetti, in mostra

RomaItinerariAutore082Riceviamo: La Little Nemo Art Gallery presenta ITINERARI D’AUTORE I grandi del fumetto raccontano le città – In mostra le tavole originali degli illustratori delle guide Lonely Planet. Inaugurazione venerdì 13 maggio 2011 ore 18 – 24 Little Nemo Art Gallery, spazio ART&Co.MIX. via Ozanam 7 (int. cortile), Torino – 14 maggio – 4 giugno 2011 dal martedì al sabato, 15.30 – 19.15. Si inaugura venerdì 13 maggio alle ore 18 la mostra «Itinerari d’autore. I grandi del fumetto raccontano le città» organizzata in collaborazione con EDT e Casterman. In esposizione e vendita, le tavole originali che illustrano sei grandi città, Bruxelles, Firenze, Marrakech, New York, Praga e Roma, presentate nella nuova collana di guide di viaggio Lonely Planet «Itinerari d’autore». Gli autori sono sei protagonisti dell’illustrazione e della bande dessinée: François Schuiten per Bruxelles, Nicolas de Crécy per Firenze, Jacques Ferrandez per Marrakech, Miles Hyman per New York, Guillaume Sorel per Praga ed Enrico Sallustio per Roma. Non ci sono fotografie nelle guide Itinerari d’autore, soltanto illustrazioni che fanno conoscere città, magari già visitate e ben note, attraverso le lenti degli artisti. L’intento di Casterman e Lonely Planet era infatti quello di affidare metropoli già best-seller tra le guide a grandi nomi del mondo del fumetto, scelti per la loro esperienza e per la loro affinità con le città trattate. La galleria Little Nemo accompagna dunque lo spettatore in un L.10EBBN001022.N001_GUIDEroCA_C_FRviaggio ad arte: le sessanta opere esposte segnano un percorso lontano dai cliché. Bruxelles è città caotica e di difficile lettura: Schuiten ne ha illustrato i monumenti, le piazze e i luoghi simboli seguendo la propria vena onirica, nascondendo e dissimulando contraddizioni grafiche proprio come si comporta la sua città di origine. De Crécy, francese che da anni si dedica all’illustrazione di viaggio, ha raccontato con gli acquerelli una Firenze decisamente diversa da quella che appare a prima vista: radical chic, popolare, artigiana, tranquilla, verdeggiante, ghiotta… Dagli Uffizi ai chioschi dei trippai, i disegni indagano il passato prestigioso così come il presente quotidiano. Gli acquerelli di Ferrandez hanno colto invece l’anima di Marrakech: città che non si visita, ma in cui ci si perde tra le donne del souq, i cortili privati dei riad, le pelli del bazar. Hyman disegna New York con uno stile metropolitano che guarda alla street art senza perdere il gusto dell’illustrazione, regalando un nuovo fascino alla Grande Mela. L’empatia tra Praga e Sorel ha raggiunto apici artistici di grande intensità: la magia che aleggia nella città si ritrova nei disegni a china e acrilico L.10EBBN001021.N001_GUIDEbxCA_C_FRche giocano sul contrasto e il viraggio dei colori e rivelano grande ammirazione per il fantastico. Infine Roma, città eterna su cui tutto è stato detto, fotografato, dipinto: Enrico Sallustio, di origin      i italiane ma belga d’adozione, ne svela le metamorfosi, conservando il prestigio del passato con cui i romani convivono con rara familiarità. Venerdì 13 l’appuntamento è doppio: dalla galleria ci si sposta al Blah Blah di via Po 21 dove, a partire dalle ore 22,30 con ingresso libero, si festeggia con musica e proiezioni video. «Rock your trips» è la festa Lonely Planet organizzata in collaborazione con Little Nemo che unisce viaggi, fumetti e musica rock: un evento dedicato agli «Itinerari d’autore» in occasione del Salone del Libro e della mostra dei disegni originali. Il dj-set è a cura di Filippo Solibello, Marco Ardemagni e Luca Camisasca, anime di Caterpillar, trasmissione cult di Rai Radio 2. Info: www.littlenemo.it