Il fisco decreta: Uderzo non è un autore di fumetti

ils sont fous ces romains - da Sono Pazzi Questi Romani a Sono Padani Questi Razzisti?Et voilà. Capita anche questo. Albert Uderzo, uno dei due papà di Asterix, è nei guai col fisco perché… “non è un autore di fumetti, ma solo un illustratore (sic)”! Essendo quindi considerato come un mero pedestre esecutore delle istruzioni del “vero e unico autore” (definizione che, a dirla tutta, mal si adatta anche agli illustratori), lo sceneggiatore René Goscinny, il fisco gli chiede di pagare il 20% su tutti i suoi introiti (arretrati pluridecennali compresi: 203.000 euro), perché, secondo questa interpretazione, non provenienti da diritto di autore. Se la cosa fosse successa in Italia avremmo potuto dire: “Bene ha fatto Ivo Milazzo a promuovere una integrazione di legge che chiarisce in modo esplicito che Autori sono sia lo sceneggiatore, sia il disegnatore”, anche se detta integrazione è ancora di là da venire, considerando le priorità legislative del Governo Italiano, ma il tutto succede nella francofonia… Davvero buffo pensare che Uderzo non sia un autore di fumetti, eh? Chissà se ora Uderzo si iscriverà al locale Sindacato dei Fumettisti (SNAC), struttura analoga all’italico SILF, per farsi tutelare. Ulteriori dettagli dai nostri colleghi di ActuaBD: click qui.