Cento disegni per Haiti

100dessinshaiti L’impegno sociale della nona arte viene confermato dal volume 100 dessins pour Haïti, che riunisce opere originali di disegnatori provenienti da tutto il mondo. Come si intuisce dal titolo, il ricavato delle vendite verrà devoluto alle vittime del terremoto che ha colpito l’isola caraibica il 12 gennaio scorso. Il volume è pubblicato da Casterman con il contributo dell’associazione Cartooning for Peace, della Fondation de France, di Radio France e del quotidiano Le Monde. Nell’albo troviamo disegni di Catel, Chapatte, Comès, Danzinger, Mattotti, Plantu (fra i promotori di "Cartooning for Peace"), etc. Il mondo della non arte si era già mobilitato per il terremoto abruzzese deel 6 aprile 2009. Per raccogliere fondi da destinare ai terremotati, infatti, era stata organizzata una mostra-mercato a Spoleto (3 aprile-2 maggio 2010). [Articolo di Alessandro Michelucci]