Due nuove riviste accademiche dedicate al fumetto

RCOM La pubblicistica accademica dedicata alla nona arte avrà presto due nuove riviste sulle quali esprimersi. Routledge, uno dei più prestigiosi editori britannici, ha annunciato che nel 2010 uscirà il primo numero del semestrale Journal of Graphic Novels & Comics. La nuova pubblicazione è diretta da due docenti della Manchester Metropolitan University, David Huxley e Joan Ormrod. La rivista intende trattare tutti gli aspetti del fumetto e della graphic novel, con particolare attenzione per il suo contesto culturale e sociale. Interdisciplinare e internazionale, il Journal of Graphic Novels & Comics non si occuperà soltanto della produzione anglofona, ma fornirà un panorama mondiale della materia. Al tempo stesso analizzerà i legami del fumetto con altre espressioni culturali: dal cinema all’arte, dalla televisione alle nuove tecnologie. Il comitato direttivo comprende molti esperti prestigiosi che insegnano in università europee, nordamericane, giapponesi e neozelandesi. Spicca inoltre la presenza di due esperti prestigiosi come Paul Gravett e Pascal Lefèvre. Altrettanto stimolante Studies in Comics, la nuova rivista di Intellect Books, diretta da Julia Round (Bournemouth University) e Chris Murray (University of Dundee). Anche in questo caso il comitato direttivo è composto da studiosi di rilievo internazionale. La nuova pubblicazione conterrà saggi critici, fumetti inediti, recensioni di opere e di mostre. [Articolo di Alessandro Michelucci]