Gallinari: Che bei francobolli, questi galli!

asterixbollo2009 Eh, sì, il nostro guerriero gallo preferito compie 50 anni, e le Poste francesi lo festeggiano con una nuova emissione filatelica. Nessuna sorpresa: i nostri cugini d’oltralpe sono soliti sposare fumetti e francobolli con frequenza, così come i colleghi belgi. Entrambi avevano già dedicato ad Asterix un foglietto filatelico, la Francia in occasione della Giornata del Francobollo 1999 e il Belgio nel 2006, con una imitazione del “Banchetto nuziale” di Pieter Bruegel il Vecchio. Ma oltre alla frequenza, bisogna riconoscere la grande qualità con cui questi prodotti filatelici vengono proposti; si tratta di ben sei francobolli sagomati (con Asterix, Obelix – il cui menhir è ricoperto di polvere di pietra, Idefix, Assurancetourix, Falbalà e l’intero gruppo del villaggio in fila per la pozione), ma oltre alla bellezza del foglietto c’è di più. E’ stato edito per l’occasione un albo, intitolato Le timbre voyage avec… Asterix, che ripercorre la storia del fumetto, e anche quella dei suoi autori, Goscinny e Uderzo, e che contiene ogni tanto l’inserto di una intera pagina filigranata, con su gli schizzi del personaggio ritratto nel francobollo sagomato che risulta inserito nella pagina stessa. Insomma, una delizia, acquistabile anche on line. Info: timbres.laposte.fr/rayon/produits-philateliques/. [Articolo di Paolo Gallinari, Presidente di ANAFI – troverete altre notizie su Mano Libera, newsletter dell’associazione, che potete ricevere facendone richiesta all’indirizzo info@amicidelfumetto.it]