Disney digicomics et al.

E’ la rivista di informatica Wired che rilancia la notizia. Anche la Disney (Italia) si prepara a diffondere (anche) su piattaforme tipo iPhone i propri fumetti. Se ne dovrebbe parlare tra settembre e dicembre 2009. Se siete curiosi di vedere come funzionerà, vi basta fare click qui per approdare al promo dei DigiComics Disney. Click l’immagine a fianco, invece, per leggere l’articolo su Wired, dove sono citati anche gli italiani Dario Di Zanni e Gianfranco Cordara. Niente di strano, ovviamente. I web-comics (o chiamateli come vi pare) sono ormai piuttosto diffusi, su piattaforme diverse, dai palmari, ai cellulari, ai computer, ai lettori ad-hoc, e si moltiplicano le offerte e le aziende che già distribuscono riviste in formato digitale con tanto di normali abbonamenti. Normali, ma decisamente molto meno cari di quelli per le versioni cartacee delle riviste, come è il caso, per dirne uno, di Zinio, dove, a titolo di esempio, potete leggervi con tutto comodo (on line oppure off line) il numero 200 di Focus (gratis). Fate la prova e considerate se questo non può tranquillamente essere uno dei futuri possibili anche per le riviste di fumetto (o sul fumetto, o col fumetto).

More and more web comics, in the net, and in your iPhone et similia. Disney (Italy), also. Just click the links and the image.