Scuola di Fumetto 68

Nella copertina (ingrandibile qui accanto) un grande Tex che spara, immortalato dal foto reporter Tintin (accompagnato dal fedele Milù). Tintin in realtà è presente per ricordare che in Belgio non c’è solo lui, a rappresentare il fumetto… Ma la compagnia è nutrita come al solito. Fa capolino Todd Klein, premiato letterista, a dare visibilità a una delle belle professioni del fumetto spesso trascurate ancorché fondamentali. E troviamo Huntik, i fratelli Cestaro, Diego Cajelli, Bastien Vivès e gli interventi “tecnici” su sceneggiatura, diritto di autore e scuola di manga, oltre alle consuete rubriche e dossier. Il tutto in dettaglio facendo click qui. E mentre la redazione lavora anche alla rivista sorella Animals, nel blog di Scuola di Fumetto trovate ulteriori dettagli e immagini.