I nostri deportati nei lager nazisti in Stalag XB

E’ in libreria il libro a fumetti di Marco Ficarra, STALAG XB, per le benemerite edizioni BeccoGiallo. E’ la storia di suo zio Gioacchino Virga, giovane palermitano sottotenente dell’esercito, deportato nei lager nazisti. “Attraverso la corrispondenza con la famiglia ho ricostruito la sua vicenda drammaticae di quella dei tanti militari italiani imprigionati dopo l’8 settembre 1943 (oltre 750.000). La privazione di cibo diventa la sua ossessione. Ossessione che ha bisogno di fissare su un taccuino dove un elenco di cibi prelibati diventa il suo personalissimo diario di guerra. Sono contento di avere avuto la possibilità di raccontare questa storia e di averlo fatto attraverso il fumetto.” Grazie per averlo fatto: “Tutti coloro che dimenticano il loro passato sono condannati a riviverlo” diceva con triste saggezza Primo Levi. Abbiamo bisogno di libri del genere, in particolare quando certi simboli di odio tornano a visitarci facendo finta di volerci proteggere. Potete saperne di più e contattare l’autore qui: www.ramdesign.itwww.ramhotel.com