9 Marzo 2009 15:55

Alle radici del fumetto, al femminile

Prendete buona nota, lettori e fan, dove sono le radici del fumetto di oggi: Florence Cestac leggeva Pepito di Luciano Bottaro e Nonna Abelarda di Giovan Battista Carpi. Lo ha detto ieri, nel corso dell’intervista, da noi anticipatavi l’altro giorno su afNews, di Un Monde de Bulles, “la sola trasmissione al mondo dedicata interamente al fumetto”, come lancia il conduttore dagli studi di Public Sénat. Ne vedete qui accanto un’immagine, con Anne Goscinny. Era la giornata della donna e, come promesso, si è parlato di autrici, di eroine e della presenza femminile nel mondo del fumetto. E nelle radici culturali (fumettistiche) delle tre autrici di oggi presenti, ci trovate anche altro. Non mancherà, per dire, Alex Raymond e nemmeno Hergé, naturalmente, e parecchio altro ancora, dietro all’immaginario di chi scrive letteratura disegnata oggi, al femminile. Vi basterà fare click qui per godervi la puntata integralmente. Non capite il francese? Ma le figure le capirete di sicuro. Buona visione.

Women and comics, comic art, graphic novel, comic strip, as you like, in the interview at Un Monde de Bulles. Just click here to see it.

I commenti sono chiusi.