Beethoven a fumetti con Schroeder

click for the animationLa mostra al Museo Schulz dedicata Schroeder (il bambino col pianoforte che vedete qui accanto e che suona, davvero!, Beethoven nelle strisce dei Peanuts) si avvicina alla chiusura, il 26 gennaio 2009. Se passate da quelle parti… Altrimenti potete accontentarvi della chicca realizzata dal giornale PressDemocrat, che offre nel suo sito una simpatica animazione in Flash con tanto di esecuzione della musica suonata da Schroeder: click l’immagine qui accanto per accedervi.

"Why Beethoven? Charles Schulz said that he chose Beethoven as Schroeder’s favorite composer because B-words are simply funnier—yet when asked, Schulz replied that Brahms was his favorite composer. Maybe Schulz was remembering when, as a young teenager, he would sit on the porch of best friend Shermy’s home and listen to Shermy’s mother play Beethoven pieces on the piano. Whatever the impetus, Schulz painstakingly copied musical scores, note by note, for …" Full article and more: SchulzMuseum.