Superga all’alba

Superga all'alba
19 ottobre 2007. Vista da casa mia, balcone sul cortile. Alba sulle colline di Torino. Non si direbbe che abito in centro città, se si considera che dalle finestre dell’altro lato della casa vedo la Mole Antonelliana…
E questa immagine mi richiama alla mente una frase dal Rig Veda (secondo millennio avanti Cristo) “… Trasversale fu tesa la loro corda; vi fu un sopra, vi fu un sotto?…”
(Rg-Veda, 10, 129). Facendo click qui trovate il testo completo, originale e commentato dal sottoscritto, se proprio volete leggerlo.

Mole e Nuvole tramonto infuocato

molefuoco

24 agosto 2007. Ogni tanto il tramonto da casa mia prende colori speciali.
Su Flickr ho depositato tutta la serie di fotografie che scatto dalla mia finestra alla Mole Antonelliana. Potete vederle facendo click qui, oppure vederele già ingrandite in uno slideshow facendo click qui.

 

Moochie Reads Uncle Scrooge


Moochie Reads Uncle Scrooge
Inserito originariamente da spykerdarracq

Questa bella foto non è mia. Arriva da altro utente di Flickr ed è molto interessante. Fateci click sopra per andare a vedere di cosa si tratta. In particolare è da notare che la copia di Uncle Scrooge che il ragazzino legge, il numero 18, ha come prezzo 15 cents. All’epoca, però, cioé nel 1957, Uncle Scrooge costava solo 10 centesimi. Questa copia, invece, fa parte della rara serie con prezzo maggiorato che venne venduta solo in alcuni posti come test per vedere se si poteva aumentarlo. Non funzionò e restò 10 fino al 1961, quando passò a 15 col numero 33 (marzo-maggio), e poi scese di nuovo a 12 col numero 40 (gennaio 1963). I dettagli mi sono stati forniti da Eta Beta del gruppo DDBIT (i catalogatori del materiale Disney in Italia) connesso al gruppo INDUCKS (che cataloga Disney a livello planetario). Anche il famoso esperto Luca Boschi mi conferma di avere due copie con prezzi diversi di Porky Pig: “la Western lo faceva…”. Qui di seguito la cover del numero in questione, ma nell’edizione normale, da 10 centesimi, e i numeri del cambio prezzo ufficiale.


Vita e Dollari di Paperon de’ Paperoni

Questa foto l’ho realizzata per l’articolo relativo su afnews.info. Il libro, della vecchia serie Oscar Mondadori, contiene alcune delle migliori storie in assoluto create da Carl Barks. Facendoci click sopra si otterrano altre utili informazioni… 🙂

Mentre l’articolo cui fa riferimento lo potete leggere facendo click qui su afNews.

Goria-2007

Gianfranco Goria 2007
Gianfranco Goria, titolare di questo blog: mi vedete in questa “foto di rappresentanza”, qui accanto (se ci fate click sopra, la vedrete ingrandita nel mio deposito su Flickr, e completata da note sui vari libri che appaiono alla mie spalle).
Ecco una mia biografia sintetica, giusto per dare il via a questo nuovo blog. [Una biografia completa (ma sempre in fieri) di Gianfranco Goria si trova su www.fumetti.org/goria.]
Nato a Brunico (Bruneck) nel Sud Tirolo (Italia) il 3 agosto 1954. Ha studiato Orientalistica all’Università di Torino sotto la guida del professor Oscar Botto. E’ sceneggiatore e cartoonist. Co-fondatore e primo Presidente dell’associazione italiana professionisti del fumetto Anonima Fumetti (www.anonimafumetti.org), fondatore e Direttore dell’agenzia quotidiana di informazioni sul fumetto afNews (araba fenice news www.afnews.info), co-fondatore della Fondazione e Museo del Fumetto Franco Fossati (www.museodelfumetto.it), co-fondatore e primo Segretario Generale del SILF/SLC/CGIL (sindacato italiano lavoratori fumetto, animazione, illustrazione, comunicazione visiva – www.cgil.it/silf). Esperto di letteratura disegnata e divulgatore, ha seguito le edizioni italiane di alcuni dei più importanti saggi sul fumetto, da Capire il Fumetto di Scott McCloud, a Fumetto e Arte Sequenziale di Will Eisner, a Leggere il Fumetto di Benoit Peeters… E’ conferenziere e docente di Letteratura Disegnata e Sceneggiatura per il Fumetto. Appassionato ed esperto in particolare di fumetto francofono, si è occupato, fra le altre, di iniziative editoriali legate alle serie Tintin di Hergé e Blake et Mortimer di Edgar P. Jacobs. Ha tre figli: Gabriele (attore professionista e autore teatrale, insegnante di recitazione e combattimento scenico), Stefano (fisico e scrittore), Alice (bambina…).