afNews 25 Maggio 2024 09:37

Calo di vendite dei libri. Manga in calo. Invece la BD… E Tintin si prepara a diventare patrimonio UNESCO nel 2029

Il resto lo vedrai nell’articolo originale, qui veniamo subito al punto sui fumetti:

… [In Belgio] hanno registrato il calo più marcato nel 2024. Nonostante costituiscano il 28% delle vendite complessive (e quindi davanti a tutti gli altri), le vendite di fumetti sono diminuite dell’8% nel 2024. Ciò è stato più sentito nei manga (in calo del 14%) , e in particolare i manga ‘shonen‘ (in calo del 16%), rivolti ai pre-adolescenti di età compresa tra i 10 ei 15 anni. Tuttavia, i fumetti iconici belgi [la BD classica] sembrano essere scampati al colpo. Asterix e Gaston figurano nella top ten delle vendite annuali e si prevede che il successo di questi titoli rimarrà stabile nel 2024. La Regione di Bruxelles-Capitale ha appena classificato i fumetti come patrimonio culturale immateriale, diventando la prima regione belga a farlo. Il segretario di Stato di Bruxelles per il Patrimonio Ans Persoons (Vooruit) definisce i fumetti “uno dei simboli più importanti di Bruxelles” e spera che il primo fumetto di Tintin di Hergé ottenga lo status di UNESCO in occasione del suo centenario nel 2029

Leggi il resto su: Book sales decline sharply in Wallonia but remain stable in Flanders


Scopri di più da afNews

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Questo articolo è stato inserito da: