afNews 15 Febbraio 2024 19:05

Il fumetto di Trizia torna in Italia

L’autore di Trizia

Il grande fumettista che inizia la sua carriera nel 1998 come realizzatore di storyboard e creatore di character per IlionAnimation Studios e che ci ha regalato la forma attraverso la quale abbiamo conosciuto e amato Taddeo l’esploratore, sceglie proprio Lo Scarabocchiatore Edizioni per il suo ritorno nel Bel Paese con un volume inedito di Trizia.

Il fumetto di Trizia

Trizia che, dopo essere nata come webcomic, con la sua contagiosa folle simpatia porta Pedro Pérez a proporre la sua storia alla Ominiky Edizioni e dopo due volumi di successo l’autore sceglie di portare Trizia, e la sua scalmanata combriccola di amici, in formato cartaceo anche in Italia scegliendo Lo Scarabocchiatore Edizioni per il terzo volume, ancora inedito, che titola TRIZIA – Cose di Casa.

Copertina Trizia

Il volume inedito

TRIZIA – Cose di Casa è un volume che consta di 47 storie autoconclusive, ognuna delle quali ci racconta uno spaccato della vita di Trizia e degli amici che la circondano. Quel che rende coinvolgente la storia è che Trizia è semplicemente Trizia: una ragazza che ha voglia di vivere, un po’ folle, molto determinata e che di lavoro fa la disegnatrice freelance.

Ecco quindi che in questa vita entrano in gioco quelle componenti che un po’ accomunano tutti gli appassionati del mondo della nona arte e che Trizia ci mostra con freschezza, non solo quando si parla di videogames, serie TV o eventi ma anche quando si trova con troppe consegne e poco tempo per realizzarle tutte o come quando declina con decisione un’offerta di lavoro per via della mentalità dell’azienda.

Ma passiamo alla parte tecnica e vediamo che cosa vi aspetta scegliendo di ordinare il volume. È presto detto: 52 pagine formato 17×24 cm a colori, il tutto custodito da una copertina flessibile che vi permetterà di portare con voi il fumetto  po’ ovunque.


Scopri di più da afNews

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Questo articolo è stato inserito da:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *