afNews 30 Novembre 2023 17:55

Piccolo Festival del Fumetto 2023 – Cremona

c.s.: E’ in arrivo la sesta edizione del Piccolo Festival del Fumetto di Cremona che, con la sua ricca proposta di incontri, mostre e stand espositivi, preannuncia volersi confermare come una iniziativa di riferimento per tutti gli appassionati del Fumetto a livello nazionale.

Sabato 2 dicembre ore 15:00-23:00

Domenica 3 dicembre ore 10:00-20:00

Circolo Arcipelago Via Speciano, 4 – Cremona

Sabato 2 e domenica 3 dicembre presso il circolo Arcipelago inVia Speciano 4 a Cremona si terrà la sesta edizione del“Piccolo Festival del Fumetto”, promosso da Arcicomics, la storica associazione cremonese di appassionati del fumetto, in collaborazione con circolo Arcipelago e dal Comitato Provinciale di Arci Cremona; l’iniziativa ha il patrocinio delComune di Cremona.

“Dopo il successo delle passate edizioni” ci spiega, con visibile soddisfazione, il presidente di Arcicomics Paolo Oradini “vogliamo continuare a proporre uno sguardo sulla cultura del fumetto che affiancando ai maestri più apprezzati ed affermati di questo straordinario linguaggio, affianchi anche nuove, mai banali proposte, valorizzando così gli ambiti più innovativi del fumetto italiano, con una bella proposta di autoproduzioni, collettivi, editori tra i più interessanti della nuova scena nazionale”.

In questa edizione la presenza di due mostri sacri del fumetto italiano come Paolo Bacilieri e Massimo Giacon si affianca così a quella di giovani talenti. Li elenca Massimo Galletti, direttore Artistico del Festival: “nuovi segni e racconti estremamente “pop” come quelli di Edo Massa e Spam (“il mandarino psichico”), i colori e la modernità di segno di Shannice, Chiara Raimondi, Marta Bandirini”. Gli autori che saranno presenti al festival sempre più spesso vedono fiorire le loro autoproduzioni direttamente sui social, o pubblicate all’estero prima ancora che in Italia. Nel corso dell’iniziativa sarà possibile ammirare Tavole originali di grande pregio stilistico, come quelle di Stefano Alghisi, Matteo Gubellini e Roberta Garzillo. Saranno esposti anche i bei lavori della cremonese Margherita Allegri, i cui lavoriquest’anno sono stati pubblicati su riviste nazionali, come “La revue dessinee” e “La lettura”. In programma è prevista anche la presentazione dell’ottimo, spiazzante lavoro di Claudio Calia(“I giorni così”). In tutto tredici esposizioni (anche quelle di Alessio Ravazzani e del collettivo Bohnobeh), di tavole in gran parte originali. Non mancheranno gli incontri con tutti gli autori ospiti, a cui si aggiunge l’incontro con Trincea Ibiza, una delle autoproduzioni più innovative dell’anno. Continua Massimo Galletti: “Sabato 2 dicembre sarà una serata molto speciale, dedicata ad un autore da noi molto amato, AkaB. Esposto al Piccolo Festival nel 2019, e purtroppo scomparso nell’agosto di quello stesso anno. Saranno con noi a parlarne l’associazione AkaB, recentemente costituita per ricordarlo e ripubblicarne i lavori, e vari autori che con lui hanno collaborato”. A fine serata sarà proiettato il recente docu-film “Io sono una piuma”, a lui dedicato, scritto da Carlotta Vacchelli, curatrice di una mostra dedicata ad AkaB, presentata a Lucca Comics 2023, e che modererà la serata. Un altro filo che lega alcune delle presentazioni è il racconto di figure artistiche esterne al mondo del fumetto, di cui vari autori presenti parlano nei loro libri.“Maestri di pensiero” – li definisce Galletti – “che ci fa molto piacere affrontare in un festival di fumetti un po’ diverso come il nostro. Partendo innanzitutto dal “Piero Manzoni” così ben raccontato insieme alla sua Milano anni ‘50 da Paolo Bacilieri. Poi il designer “Ettore Sottsass” ricordato nel libro di Massimo Giacon, la regista sperimentale “Maya Deren” del libro disegnato da Stefano Alghisi, l’attivista e scrittrice afroamericana “Alice Walker” nei disegni di Shannice. E infine Franco Battiato, la cui intervista a fumetti contenuta nel libro “Lo spazio e la luce” di Francesco Pelosi e Chiara Raimondi chiuderà domenica 3 alle 18 le presentazioni del Piccolo Festival del Fumetto 2023.” La domenica mattina, come tutti gli anni, si tenterà di esaminare più da vicino la situazione editoriale. La cremonese Carlotta Vacchelli, consulente artistica del festival, che quest’anno è stata coordinatrice degli eventi della “self area” di Lucca Comics (nonché membro della giuria) modererà un incontro che guarderà al fumetto visto dall’ottica dall’autoproduzione. Nella mattinata di domenica si terrà un confronto particolarmente interessante con gli editori di Eris, che quest’anno hanno pubblicato il primo fumetto italianointeramente realizzato usando programmi di Intelligenza Artificiale (“Sunyata”, di Francesco D’Isa).

“Ci piace sottolineare che la sesta edizione del nostro Piccolo Festival del Fumetto – conclude Paolo Oradini – si tiene nell’anno in cui Arcicomics, la nostra associazione, fondata a Cremona nel 1983, celebra il suo quarantesimo anno di vita e di ininterrotta attività. Siamo felici di poter dire che in questi anni, attraverso le tante iniziative proposte al pubblico cremonese e non solo, sentiamo di aver dato un contributo non solo aqualificare e animare la nostra città, già bella e ricca di cultura di suo, ma a far guadagnare a Cremona quel posto di assoluto rilievo nel mondo del Fumetto italiano, che le viene oggi riconosciuto e che fa sì che il nostro Piccolo Festival sia fonte di attrazione per ospiti e pubblico a livello nazionale”.

Durante il Piccolo Festival del Fumetto saranno presenti stand espositivi di vari editori e autoproduzioni. Non mancheranno i momenti musicali e le pause per un caffè o un aperitivo al bar del Circolo Arcipelago. L’ingresso è libero e gratuito.

PICCOLO FESTIVAL DEL FUMETTO 2023
Cremona, sabato 2 e domenica 3 dicembre
Festival di Fumetti e Graphic Novel – VI Edizione

Circolo Arcipelago
Via Cesare Speciano, 4
Cremona

 

INGRESSO LIBERO E GRATUITO

Un fine settimana di Mostre, Esposizioni di Tavole originali, Eventi. Incontri con Autrici e Autori, Editori, Critici. Piccola Mostra mercato con Case editrici, Collettivi, Autoproduzioni

 

OSPITI
Stefano Alghisi • Margherita Allegri • Paolo Bacilieri • Marta Bandirini • Claudio Calia • Roberta Garzillo • Massimo Giacon • Matteo Gubellini • Edo Massa • Francesco Pelosi • Chiara Raimondi • Alessio Ravazzani • Shannice • Spam il mandarino psichico • Associazione Akab • Awand • Bohnobeh • Eris Edizioni • Mammaiuto • Trincea Ibiza

ESPOSIZIONI
Stefano Alghisi • Margherita Allegri • Marta Bandirini • Claudio Calia • Roberta Garzillo • Massimo Giacon • Matteo Gubellini • Edo Massa • Chiara Raimondi • Alessio Ravazzani • Shannice • Spam il mandarino psichico

PROGRAMMA

SABATO 2 DICEMBRE
ore 14.00 Apertura VI Edizione del Festival
ore 15.00 Incontro con l’autrice: MARTA BANDIRINI presenta “Big Splash” (BeccoGiallo Editore)
ore 15.30 Incontro con l’autrice: MARGHERITA ALLEGRI
ore 16.00 Incontro con l’autore: MATTEO GUBELLINI presenta “Minzy”
ore 17.00 Incontro con gli autori: TRINCEA IBIZA presenta il progetto Trincea Ibiza
ore 17.30 Incontro con l’autore: PAOLO BACILIERI presenta “Piero Manzoni – Basta a ciascun giorno la sua pena” (Coconino Press – Fandango)
ore 18.30 Incontro con l’autore: MASSIMO GIACON e la sua opera “Ettore e gli altri – Ritratti di uomini illustri”
ore 19.30 Aperitivo collettivo
ore 20.30 Incontro con l’autrice: ROBERTA GARZILLO presenta “Nox Noctis” (BohNoBeh!)
ore 21.00 Incontro con l’autrice: SHANNICE presenta Alice Walker (BeccoGiallo Editore)
ore 21.30 Incontro con ASSOCIAZIONE AKAB – Partecipano Associazione AkaB, Trincea Ibiza, Bauci Press e Luca Bitonte di Lucca Crea – Conduce Carlotta Vacchelli
ore 22.30 “Io porto una piuma” – Proiezione del documentario dedicato alla figura di AkaB, scritto da Carlotta Vacchelli e diretto da Andrea Castagna

DOMENICA 3 DICEMBRE
ore 10.00 Apertura
ore 10.30 “Una Rivista che c’è” – Incontro con ANTONIO CORNACCHIA, Direttore di Awand
ore 11.00 “Appunti per una Rivista che non c’è “ – L’Editoriale di MASSIMO GALLETTI, direttore artistico del Festival – Con Edo Massa, Spam il Mandarino Psichico, Shannice, Chiara Raimondi, Marta Bandirini.
ore 11.30 “Intelligenza editoriale” – Incontro con ANNA MATILDE SALI di ERIS Edizioni
ore 12.00 “Il fumetto è una self area” conduce CARLOTTA VACCHELLI – coordinatrice eventi Self Area Lucca Comics&Games 2023 e consulente artistica del Piccolo Festival del Fumetto. Partecipano Eris Edizioni, Mammaiuto, Quasi (La Rivista…)
ore 15.00 Incontro con l’autore: STEFANO ALGHISI presenta “Maya Deren – La vertigine dell’esistenza” (MalEdizioni)
ore 15.30 Incontro con l’autore: EDO MASSA presenta “Tutti Autistici?” (BeccoGiallo Editore)
ore 16.00 Incontro con l’autore: SPAM IL MANDARINO PSICHICO
ore 16.30 Incontro con l’autrice: CHIARA RAIMONDI
ore 17.00 Incontro con l’autore: CLAUDIO CALIA presenta “I giorni così” (Oblò APS)
ore 18.00 Incontro con gli autori: CHIARA RAIMONDI E FRANCESCO PELOSI presentano “La luce e lo spazio – Un’intervista a Franco Battiato” (Feltrinelli Comics)
ore 19.30 chiusura

Organizza Arcicomics in collaborazione con Circolo Arcipelago e Arci Cremona.

Con il patrocinio del Comune di Cremona e il sostegno amichevole del Centro Fumetto “Andrea Pazienza”.

Il Festival aderisce alla RIFF – Rete Italiana Festival di Fumetto

Festival del territorio partner: Porte Aperte Festival, Crema.comX, Festival del Fumetto da Marciapiede, Microeditoria del Fumetto

Direzione artistica: Massimo Galletti

Consulenza artistica: Carlotta Vacchelli

Logo: Filippo Bernardoni

Grafica: Carmine Caletti

Pagine Facebook e Instagram: Piccolo Festival del Fumetto • Info: pff.cremona@gmail.com


Scopri di più da afNews

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Questo articolo è stato inserito da:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *